Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La scorsa stagione in Giappone, sarà nella Marca per il raduno

TREVISO BASKET, IL SECONDO STRANIERO E' JESSE PERRY

La De Longhi ufficializza la 26enne ala-pivot ex Imola


TREVISO - Jesse Perry è il nome del "lungo" americano che vestirà la maglia della De' Longhi Treviso Basket nella stagione 2016/17 che inizierà con il raduno il 16 agosto a Sant'Antonino.
Jesse Lee Perry, questo il nome completo, è un'ala forte, classe 1989 (festeggerà i 27 anni il 1° novembre), nato a Saint Louis (Missouri), alto 2 metri, che nell'ultima stagione ha giocato con gli Aomotori Watts nella lega giapponese con 17.6 punti e 8.7 rimbalzi a gara.
L'anno precedente Perry è stato visto in Italia, a Imola in A2, con cifre di tutto rispetto nelle 24 partite giocate in "Silver": 16,3 punti a gara, con percentuali ottime, il 55% da 2 e il 43,8% da 3, conditi da 6.8 rimbalzi e 1,4 assist in 28 minuti di media. Nel match al Palaverde del 4 dicembre 2015 Perry, sconfitto da TVB con la sua Imola, fu grandissimo protagonista con 26 punti e 12 rimbalzi (8 in attacco).
Jesse si fa notare già da liceale alla Gateway Tech High School di St. Louis. e al Logan College, per poi essere reclutato con una borsa di studio da Arizona University, ateneo che disputa la prestigiosa Conference Pac-12. Perry termina il percorso universitario con i Wildcats sempre in crescendo tecnico e fisico chiudendo la stagione da "senior", il 2011-2012 con 7.6 rimbalzi e 12.2 punti media partita.
Nella stagione successiva l'ala americana firma il suo primo contratto professionistico in Libano con gli Hoops (36.3 minuti, 20.9 punti e 9,1 rimbalzi). per poi approdare nel 2013-2014 prima al Siauliai in Lituania, poi in Finlandia a vestire i colori del Lapuan, dove marcia spedito con 18.0 punti e ben 10 rimbalzi di media a partita, prima delle stagioni a Imola e in Giappone.
Giocatore in costante crescita di tecnica e maturazione, Perry è un numero 4 con una doppia dimensione, capace di segnare da fuori e da sotto, con una spiccata predilezione per i rimbalzi, anche in attacco. Specialista della "doppia doppia" in punti e rimbalzi, è un giocatore versatile, in carriera si è adattato anche a giocare da centro grazie alla forza fisica e alla mobilità che gli permettono di difendere anche su avversari più alti.