Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alla rassegna trevigiana si rinnova il connubio tra arte e musica

MAXI SELFIE FIRMATO MICHELANGELO PISTOLETTO ALL'HOME FESTIVAL

L'artista creerà una performance con le foto dei partecipanti


TREVISO - Arte e musica, un felice connubio che anche quest’anno prende forma all’Home Festival di Treviso (zona Dogana dal 31 agosto al 4 settembre) con artisti di caratura internazionale nell’area “House of Art”.
Conferma la sua presenza per il quarto anno consecutivo il maestro dell’arte povera Michelangelo Pistoletto. Artista di fama mondiale, noto per le sue installazioni e performance, ha esposto nei musei più prestigiosi e partecipato a ben dodici edizioni della Biennale di Venezia, (Leone d’Oro alla Carriera) e a quattro della Documenta di Kassel. Anche quest’anno ha scelto Home Festival per presentare con Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, il Terzo Paradiso. Un grandioso progetto che mette l’arte in relazione attiva con i diversi ambiti del tessuto sociale al fine di ispirare e produrre una trasformazione responsabile della società. Lo scorso anno Pistoletto è stato presente insieme ai Subsonica che nell’ultimo album hanno trovato ispirazione artistica dal suo lavoro. Per questa edizione di HF sarà realizzata una performance ad hoc, di forte coinvolgimento: tutti i partecipanti al festival saranno invitati a fotografarsi, a scattarsi un selfie con il Simbolo del Terzo Paradiso, a condividere i loro scatti e firmare l'opera-specchio lasciando una testimonianza della propria presenza. Al termine dei concerti, il 4 settembre, allo specchio completamente firmato verrà tolta la pellicola protettiva e i protagonisti della performance entreranno in uno dei simboli più importanti della ricerca artistica del Maestro. Un’azione di carattere "social" per costruire un’opera collettiva contemporanea.
L’House of Art è una grande casa dove trovano spazio tutte le Arti, da quelle visive a quelle interattive e performative, fino alla narrativa e al fumetto. Home Festival ospita un grande omaggio al mito di David Bowie con mostre a tema ed incontri con appassionati e ospiti speciali. Da segnalare l’anteprima assoluta di David Bowie – Switch on the TV per la nuova serie MUSIC REMAKE - Rockumentari illustrati in VHS, realizzata dal marchio autoprodotto This Is Not A Love Song e illustrata dall’artista Nova. E’ un progetto in cui l'illustrazione e il fumetto flirtano con i videoclip musicali, dando vita a videocassette di carta come fossero veri e propri rockumentari grafici, in un'esplosione colorata di fotogrammi, copertine e locandine.
La narrativa italiana contemporanea sarà una delle grandi protagoniste di Home Festival, si rinnova quindi anche la collaborazione con La grande Invasione (il Festival della lettura di Ivrea promosso da Sur edizioni e dalla Galleria del Libro) che porta Elena Stancanelli, finalista del Premio Strega 2016 con La femmina nuda (La nave di Teseo) e Alessio Torino, nuovissima uscita per una conferma talentuosa della narrativa italiana, con Tina (Minimum Fax).
Ma tra i protagonisti ci sarà anche Giacomo Mazzariol, autore del caso editoriale "Mio fratello rincorre i dinosauri" (Einaudi), il racconto di un rapporto tra fratelli speciali che cambia la vita ad entrambi.
Si rinnovano anche gli appuntamenti con gli illustratori di Treviso Comic Book Festival.