Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Non ce l'ha fatta il villorbese Ermanno Caoduro, 65 anni

MORTO CAMIONISTA A 10 GIORNI DALL'INCIDENTE

L'incidente era avvenuto sulla A4 nel tratto vicentino


TREVISO - Dieci giorni in agonia in ospedale, ma alla fine non ce l'ha fatta: ieri è deceduto all'ospedale di Vicenza Ermanno Caoduro, 65 anni, il camionista trevigiano che lo scorso 29 luglio era stato coinvolto in un tamponamento sull'autostrada A4 tra mezzi pesanti all'altezza delle gallerie sul tratto vicentino. Le condizioni dell'uomo, nativo di Villorba e presidente della bocciofila di Povegliano, erano apparse subito gravissime: si era schiantato contro il camion che lo precedeva, guidato da un 45enne. Caoduro, rimasto incastrato tra le lamiere, era stato estratto dai vigili del fuoco per poi essere ricoverato d'urgenza in ospedale. La causa della sciagura era stata un malore che aveva colto Caoduro al volante. Lascia la moglie e due figlie.