Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Anche quest'anno s'è ripetuta la discesa delle slitte di legno

LA MUSSADA A PIANEZZE, MIX DI STORIA E FOLKLORE

Evento organizzato dalla Pro Loco di Valdobbiadene


VALDOBBIADENE - La Pro Loco di Valdobbiadene oggi ha riproposto la storica mussada, corsa di un particolare tipo di slitta che si usava un tempo per trasportare fieno ed altri materiali. Un folto pubblico ha assistito alla manifestazione folkloristica, ma una volta era una vera competizione, quest'anno attuata con una forma totalmente nuova. Evento organizzato anche in collaborazione con il comune di Valdobbiadene. Le musse sono scese da Barbaria (m 1400) fino a Pianezze (m. 1000) seguendo i percorsi originali in ghiaia, ma soprattutto è stata la giornata adatta per riscoprire i sapori di un tempo e le tradizioni della montagna. A far da cornice alla manifestazione è stato il massiccio del Monte Cesen il quale ha ospitato al mattino una dimostrazione di fienagione, con sfalcio e realizzazione di una "meda". Verso mezzogiorno pranzo in compagnia nel Piazzale Pianezze con piatti della tradizione. Alle 15 la partenza della Mussada, discesa dimostrativa con una mussa storica di legno trainata da dimostranti vestiti con costumi tradizionali. 

Galleria fotograficaGalleria fotografica