Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'intervento dei pompieri ha scongiurato pericoli maggiori

INCENDIO A SELVA, RISCHIO ESPLOSIONE DI GPL

Danneggiati dei trattori ed alcune attrezzature


TREVISO - Un furioso incendio è scoppiato nel pomeriggio verso le 16 a Selva del Montello, in via Schiavonesca. Il fuoco ha interessato due abitazioni assieme ad una tettoia adibita a ricovero attrezzi. La presenza di alcune bombole gpl ha aumentato la tensione per il rischio di una esplosione. I vigili del fuoco sono entrati in azione limitando il fronte delle fiamme ed evitando in tal modo che il fuoco raggiungesse due vicine abitazioni all'interno delle quali c'erano degli anziani. Danneggiate le attrezzature che erano state riposte sotto la tettoia ed anche alcuni trattori. Non ancora chiare le cause del rogo, la cui colonna di fumo era visibile a centinaia di metri di distanza , tanto da attirare l'attenzione anche dei partecipanti alla vicina assemblea di Veneto Banca.