Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sonorità che attingono alla world music, fusion, jazz e canzone d'autore

JAM FESTIVAL ESTATE CHIUDE A MIRA CON I FABULARASA

Il concerto venerdì 12 in Villa dei Leoni


MIRA - Tocca al "Rabdomanza Tour" di Fabularasa, in scena venerdì 12 agosto, sempre a Mira, a Villa dei Leoni alle ore 21, festeggiare il finale del Jam Festival Estate: world music, fusion, jazz e canzone d'autore giocano assieme nel sound di una band che produce ... "musica fatta a mano"! La  band è formata da Luca Basso, voce, Vito Ottolino, chitarre, Poldo Sebastiani, basso e Giuseppe Berlen, batteria e percussioni. 

Sonorità mediterranee, ritmiche robuste e solari, world music, fusion, jazz e canzone d’autore: questo sono i Fabularasa, un  laboratorio artigianale di suoni, musiche e versi aperto a Bari dal febbraio 2004. In dodici anni di attività il gruppo ha realizzato due album, entrambi accolti con entusiasmo dalla critica, tenuto numerosi concerti nelle più importanti città italiane; collaborato con grandi musicisti come Paul McCandelss, Gabriele Mirabassi, Nicola Stilo, Habbes Boufaria, Bruno De Filippi e Giua. Nel 2012 l’album “D’amore e di marea” ha conquistato il terzo posto assoluto nella categoria “Miglior disco italiano dell’anno” nella classifica delle Targhe Tenco (il più prestigioso premio musicale italiano). Quella dei Fabula è una musica “fatta a mano”, dunque, alla cui confezione i quattromusicisti si dedicano con perizia quasi sartoriale. Essenze jazz e fusion, sonorità mediterranee a vestire una canzone d’autore corsiva e corsara. (Biglietto, 5 euro. In caso di maltempo www.jamfestival.it)

E non si potrebbe concludere meglio la rassegna che - come appendice del più imponente festival primaverile - non è "solo" musica (sempre di qualità e appositamente scelta tra le migliori proposte dello scenario nazionale), ma anche attenzione e riscoperta di un territorio che merita di essere valorizzato per la sua bellezza e il suo valore storico, architettonico e paesaggistico. 
Villa dei Leoni, sede degli ultimi due concerti e già location interessata a molte attività culturali, anche grazie a Jam Festival può aprirsi d'estate e accostare la sua bellezza a sonorità nuove. Lo stesso si può dire per il Parco di Villa Loredan a Stra, che ha ospitato un concerto aprendo la villa cinquecentesca, e per Villa Concina a Dolo, dove il maltempo ha accompagnato il pubblico e i musicisti all'interno dell'edificio già sede della Biblioteca Comunale.

Jam Festival Estate è organizzato dalle Associazioni Culturali Keptorchestra e nusica.org, in collaborazione con la Scuola di Musica Thelonious Monk, la Fondazione Riviera-Miranese e i Comuni di Mira, Dolo e Stra e per la direzione artistica di Nicola Fazzini.