Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un 15enne è stato mollato dalla madre albanese a Treviso

ABBANDONA IL FIGLIO PER DARGLI UN FUTURO MIGLIORE

Affamato e disperato, è stato rifocillato dai poliziotti


TREVISO - Una storia sconcertante: un ragazzino di 15 anni abbandonato dalla madre che non poteva più mantenerlo. Questo almeno il racconto che il giovane ha fatto agli agenti della questura, che lo hanno trovato nei pressi della sede della polizia, all'Appiani. Il ragazzo piangeva disperato. Sua mamma lo avrebbe abbandonato dopo averlo portato in Italia dall'Albania verso la Puglia: sistemato con un po' di soldi su un bus diretto a Treviso. Il ragazzino ha vagato per tre giorni, dormendo dove capitava e mangiando qualcosa ogni tanto. Sapendo poco o nulla di italiano alla fine ha deciso di andare in Questura, dove è stato rifocillato ed affidato a una comunità. Ora sul caso dovrà decidere il Tribunale dei minori, mentre sono scattate le ricerche per ritrovare sua madre.