Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Davide Dalla Valle dopo 4 giorni di agonia non ce l'ha fatta

MORTO IL 15ENNE SALVATO DALLE ACQUE DEL PIAVE

Ad estrarlo dal fiume un maresciallo dei Carabinieri


NERVESA - Davide Dalla Valle non ce l'ha fatta: il 15enne di Ponzano ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato tratto dalle acque del Piave è deceduto la scorsa notte dopo quattro giorni di ricovero nel reparto di rianimazione del Ca Foncello. Il ragazzo martedì era stato recuperato in fin di vita mentre faceva il bagno, probabilmente vittima di un malore. Fin da subito le sue condizioni erano apparse disperate. Davide, era stato estratto dal fiume dal fiume da un maresciallo dei carabinieri di Padova,  Davide Salmaso, in quel momento fuori servizio: passeggiando lungo il Piave aveva visto il suo corpo galleggiare. Dopo un disperato tentativo di rianimarlo c'era stato l'intervento proseguito dai sanitari del 118 che l'avevano poi trasportato al Ca'Foncello. Un intervento chirurgico nel tentativo di salvargli la vita è stato inutile.