Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Davide Dalla Valle dopo 4 giorni di agonia non ce l'ha fatta

MORTO IL 15ENNE SALVATO DALLE ACQUE DEL PIAVE

Ad estrarlo dal fiume un maresciallo dei Carabinieri


NERVESA - Davide Dalla Valle non ce l'ha fatta: il 15enne di Ponzano ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato tratto dalle acque del Piave è deceduto la scorsa notte dopo quattro giorni di ricovero nel reparto di rianimazione del Ca Foncello. Il ragazzo martedì era stato recuperato in fin di vita mentre faceva il bagno, probabilmente vittima di un malore. Fin da subito le sue condizioni erano apparse disperate. Davide, era stato estratto dal fiume dal fiume da un maresciallo dei carabinieri di Padova,  Davide Salmaso, in quel momento fuori servizio: passeggiando lungo il Piave aveva visto il suo corpo galleggiare. Dopo un disperato tentativo di rianimarlo c'era stato l'intervento proseguito dai sanitari del 118 che l'avevano poi trasportato al Ca'Foncello. Un intervento chirurgico nel tentativo di salvargli la vita è stato inutile.