Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In 400 a Sant'Antonino per salutare vecchi e nuovi

BAGNO DI FOLLA PER IL RADUNO DI TREVISO BASKET

Pillastrini: "Vogliamo essere protagonisti sino alla fine"


TREVISO - L'abbraccio di circa 400 tifosi alla palestra di Sant'Antonino per il raduno della De' Longhi: tanta passione ed entusiasmo hanno circondato staff e giocatori, fra cui mancava solo Quenton DeCosey, che arriverà domani. Tutti applauditissimi, e con loro la “vecchia guardia” con Fantinelli (a cui è stato consegnato dal Presidente Vazzoler il premio di MVP italiano della A2 15/16), Rinaldi, Ancellotti, Negri, Moretti, Malbasa, De Zardo e i giovani con la novità Simone Barbante (2,11 da Montegranaro), Poser, Leardini, Rota, Artuso e Marini. Da domani, con l’arrivo di Decosey, squadra al completo agli ordini di coach Pillastrini e dei suoi assistenti Tabellini e Galigani, oltre che del preparatore Andrea Dotto che dividerà il lavoro tra la palestra di Sant’Antonino e la pista di atletica di Quinto. Ha detto il coach: "L’entusiasmo è tanto ed è qualcosa di speciale, ma va anche alimentato: ora è il momento in cui si fanno i progetti, ci saranno da capire i punti di forza ed i punti deboli ma credo che abbiamo tutto per fare una stupenda stagione. Questa è assolutamente la squadra che volevo, sia per i nuovi che per chi è stato confermato, l’abbiamo fatta nel migliore dei modi seguendo scelte motivazionali, poi naturalmente ci sarà da verificarla sul campo: di certo siamo carichi, convinti, tutti siamo orgogliosi di essere con Treviso Basket, e vogliamo esserlo sino alla fine. Tutti abbiamo una grandissima fame di fare bene, ma i risultati sono la conseguenza di ciò che si fa ogni giorno. In particolare vogliamo arrivare ai playoff nelle condizioni migliori, non cambierà il lavoro ma l‘atteggiamento: non siamo più neopromossi, gli esami saranno soprattutto alla fine."

Galleria fotograficaGalleria fotografica