Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In 400 a Sant'Antonino per salutare vecchi e nuovi

BAGNO DI FOLLA PER IL RADUNO DI TREVISO BASKET

Pillastrini: "Vogliamo essere protagonisti sino alla fine"


TREVISO - L'abbraccio di circa 400 tifosi alla palestra di Sant'Antonino per il raduno della De' Longhi: tanta passione ed entusiasmo hanno circondato staff e giocatori, fra cui mancava solo Quenton DeCosey, che arriverà domani. Tutti applauditissimi, e con loro la “vecchia guardia” con Fantinelli (a cui è stato consegnato dal Presidente Vazzoler il premio di MVP italiano della A2 15/16), Rinaldi, Ancellotti, Negri, Moretti, Malbasa, De Zardo e i giovani con la novità Simone Barbante (2,11 da Montegranaro), Poser, Leardini, Rota, Artuso e Marini. Da domani, con l’arrivo di Decosey, squadra al completo agli ordini di coach Pillastrini e dei suoi assistenti Tabellini e Galigani, oltre che del preparatore Andrea Dotto che dividerà il lavoro tra la palestra di Sant’Antonino e la pista di atletica di Quinto. Ha detto il coach: "L’entusiasmo è tanto ed è qualcosa di speciale, ma va anche alimentato: ora è il momento in cui si fanno i progetti, ci saranno da capire i punti di forza ed i punti deboli ma credo che abbiamo tutto per fare una stupenda stagione. Questa è assolutamente la squadra che volevo, sia per i nuovi che per chi è stato confermato, l’abbiamo fatta nel migliore dei modi seguendo scelte motivazionali, poi naturalmente ci sarà da verificarla sul campo: di certo siamo carichi, convinti, tutti siamo orgogliosi di essere con Treviso Basket, e vogliamo esserlo sino alla fine. Tutti abbiamo una grandissima fame di fare bene, ma i risultati sono la conseguenza di ciò che si fa ogni giorno. In particolare vogliamo arrivare ai playoff nelle condizioni migliori, non cambierà il lavoro ma l‘atteggiamento: non siamo più neopromossi, gli esami saranno soprattutto alla fine."

Galleria fotograficaGalleria fotografica