Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bloccato dopo un inseguimento in pieno giorno per le vie di Treviso

SENZA PATENTE DA 10 ANNI SULLO SCOOTER MAI IMMATRICOLATO

Un 50enne di Ponzano fugge dalla Polizia stradale


TREVISO - Un vero e proprio inseguimento, quello a cui sono stati costretti gli agenti della Polizia stradale, per bloccare un uomo datosi alla fuga su un ciclomotore a Treviso, nei giorni scorsi. Intorno alle 17, in viale della Repubblica gli agenti notano lo scooter, un Piaggio Free, mentre procedeva senza targa e zigzagando tra gli altri veicoli. Subito iniziano a seguirlo, accendendo i lampeggianti e le sirene e intimando al conducente di fermarsi. Per tutta risposta, l'individuo cercava di seminare la pattuglia imboccando strada di San Bartolomeo, via Pinadello, via Bertolini e viale Luzzati. La pattuglia ha continuata a rincorrerlo, pur con la prudenza dovuta al notevole traffico presente in quell'ora, con i rischi intuibili per le altre persone. All'altezza del civico 41, il fuggitivo si è infilato in un passaggio pedonale di una proprietà privata, dove l'auto della Polistrada non poteva passare. Un poliziotto ha proseguito l'inseguimento a piedi, finchè anche il ciclomotore è stato costretto ad arrestarsi. Il guidatore è stato bloccato dall'agente, raggiunto dall'altro lato anche dal collega e dal personale di una Volante, nel frattempo inviata di rinforzo dalla Questura.
L'uomo, un 50enne di Ponzano, oltre ad alcuni precedenti, è risultato non avere la patente da più di dieci anni: gli era stata revocata nel 2005 e mai più riottenuta. Per questo è stato denunciato. Il ciclomotore, invece, non era mai stato immatricolato ed era senza targa ed assicurazione. Per le varie violazioni, il guidatore rischia sanzioni fino ad oltre 4.300 euro, nonché la confisca amministrativa del veicolo.