Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I carabinieri l'hanno sorpreso a Roncade con arnesi da scasso

LADRO TRADITO DALLE IMPRONTE DIGITALI

E' stato collegato ad un furto commesso a Marghera


RONCADE - A tradirlo sono state le impronte digitali ritrovate sul luogo del delitto, che l'hanno ricollegato ad un furto commesso alcuni giorni fa. E così, ora, B. M, un 37enne romeno, dovrà rispondere anche di quel reato.
Lo straniero è stato bloccato dai Carabinieri mercoledì scorso, in via Cima da Conegliano a Roncade: il suo aggirarsi, a bordo di un furgone Transit, alle 5 mattina nel parcheggio del supermercato Eurospar, ha insospettito la pattuglia della locale stazione dell'Arma. I militari hanno così bloccato l'uomo e, perquisendolo, hanno trovato vari arnesi da scasso. Per questo il 37enne è stato accompagnato in caserma per ulteriori accertamenti. E qui, durante il foto-segnalamento, i carabinieri hanno scoperto che le sue impronte corrispondevano con quelle lasciate all’interno di un appartamento di Marghera, in provincia di Venezia, dove era avvenuto un furto lo scorso 16 agosto, denunciato al locale Commissariato di Polizia.
Per questo motivo, il romeno oltre che per possesso di attrezzi da scasso, è stato denunciato in stato di libertà alla magistratura di Venezia quale presunto autore del furto in abitazione.