Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento in vista dell'Adunata del prossimo maggio

OLTRE 2MILA FANNO FESTA CON GLI ALPINI DI TREVISO

Notevole partecipazione anche di volontari dai vari gruppi


TREVISO - Successo per la festa sezionale degli Alpini di Trevso. La quarta edizione della manifestazione, promossa dalla sezione Ana di Treviso, si avvia a concludersi lunedì sera, superando quota duemila presenze. Da venerdì, infatti, la struttura allestita come di consueto nel piazzale a lato della sede di via San Pelajo ha registrato 5-600 persone a serata. Nutrita anche la partecipazione dei volontari, alternatisi in gruppi di una cinquantina di addetti provenienti dai vari gruppi Ana: Fagarè, Caerano San Marco, Caselle d'Altivole, Roncadelle, Tempio, Montebelluna, Musano, Falzè, Resana, Riese, Crocetta del Montello, Asolo, più vari singoli. Si sono dati da fare a cucinare pastasciutte, gnocchi, salsicce e costicine e il resto del menù, a servire ai tavoli e nelle altre mansioni. Tra loro, anche diversi giovani e pure alcune ragazze. "Mai come quest'anno abbiamo notato una disponibilità a dare una mano - conferma soddisfatto il consigliere sezionale Aldo Crema, uno dei responsabili della manifestazione -. L'obiettivo primario di questa iniziativa è favorire l'aggregazione tra noi e superare quel certo campanilismo, che, alle volte, aleggia anche tra noi Alpini. Questo è fondamentale soprattutto in vista dell'Adunata".
Gli Alpini trevigiani, dunque, salutano e sono pronti a lanciarsi nel rush finale verso l'Adunata del Piave, organizzata congiuntamente dalla sezioni di Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene, in programma dal 12 al 14 maggio 2017.