Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento in vista dell'Adunata del prossimo maggio

OLTRE 2MILA FANNO FESTA CON GLI ALPINI DI TREVISO

Notevole partecipazione anche di volontari dai vari gruppi


TREVISO - Successo per la festa sezionale degli Alpini di Trevso. La quarta edizione della manifestazione, promossa dalla sezione Ana di Treviso, si avvia a concludersi lunedì sera, superando quota duemila presenze. Da venerdì, infatti, la struttura allestita come di consueto nel piazzale a lato della sede di via San Pelajo ha registrato 5-600 persone a serata. Nutrita anche la partecipazione dei volontari, alternatisi in gruppi di una cinquantina di addetti provenienti dai vari gruppi Ana: Fagarè, Caerano San Marco, Caselle d'Altivole, Roncadelle, Tempio, Montebelluna, Musano, Falzè, Resana, Riese, Crocetta del Montello, Asolo, più vari singoli. Si sono dati da fare a cucinare pastasciutte, gnocchi, salsicce e costicine e il resto del menù, a servire ai tavoli e nelle altre mansioni. Tra loro, anche diversi giovani e pure alcune ragazze. "Mai come quest'anno abbiamo notato una disponibilità a dare una mano - conferma soddisfatto il consigliere sezionale Aldo Crema, uno dei responsabili della manifestazione -. L'obiettivo primario di questa iniziativa è favorire l'aggregazione tra noi e superare quel certo campanilismo, che, alle volte, aleggia anche tra noi Alpini. Questo è fondamentale soprattutto in vista dell'Adunata".
Gli Alpini trevigiani, dunque, salutano e sono pronti a lanciarsi nel rush finale verso l'Adunata del Piave, organizzata congiuntamente dalla sezioni di Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene, in programma dal 12 al 14 maggio 2017.