Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, i pompieri in aiuto anche di un cigno intrappolato nella corrente

ANIMALI IN PERICOLO, SALVATI DAI VIGILI DEL FUOCO

Recuperato un agnellino caduto nel fiume Botteniga


TREVISO- Nella giornata di domenica il corpo dei vigili del fuoco di Treviso si è visto protagonista del salvataggio di un agnellino caduto nel fiume Botteniga, in via Sernaglia 9, a Treviso. Recuperato con tecniche di soccorso di derivazione alpinistica (tecniche saf), l'animale è stato riportato a riva sano e salvo.
L'intervento dei vigili del fuoco è poi stato richiesto anche per aiutare un cigno nero intrappolato nella corrente impetuosa del fiume, in via dei Tappi, sempre nella zona di Treviso. L'operazione è riuscita con successo grazie all'efficacia e alla prontezza della squadra.