Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal 9 al 21 settembre la rassegna al Prato della Fiera

FIUMI E LAGUNE COME TRINCEE DELLA GRANDE GUERRA

La mostra "Acque di Battaglia" ospitata a Treviso


TREVISO- L'immagine tradizionale di un campo di battaglia è quella di un'intricata trincea di montagna o di pianura, ed è proprio a questa visione dell'immaginario comune che si affianca così la mostra inedita delle “acque di battaglia”. Vie d'acqua navigabili, fiumi e lagune sono state protagoniste di eventi bellici che hanno interessato il Veneto durante la Grande Guerra, ma pochi ne sono a conoscenza.
Informare le persone non è però l'unico scopo dell'esposizone, in quanto la mostra fotografica intende promuovere anche nuove forme di ecoturismo legate alle storiche vie d’acqua navigabili che attraversano territori oggi spesso ai margini dello sviluppo economico ma che, per secoli, sono stati la culla della peculiare Civiltà dell’Acqua della nostra regione.
È con questa innovativa manifstazione che il Centro Internazionale Civiltà dell'Acqua Onlus e Marco Polo System, in collaborazione con Ordine Ingegneri di Treviso, Comune di Treviso e col patrocinio della Regione Veneto intende offrire il proprio contributo alla popolazione, inaugurandola venerdì 9 settembre, alle 17, presso la Sala conferenze Ordine Ingegneri di Treviso, Prato della Fiera, n. 23.
La mostra sarà poi esposta dal 9 al 21 settembre presso la Sala conferenze, da Lunedì a Venerdì, dalle 9 alle 18 e il Sabato dalle 9 alle 13. Successivamente dal 23 settembre all'8 ottobre l'esposizione sarà visibile presso la Biblioteca comunale di Treviso, Via Giacomelli n. 10, dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 20 e il Sabato dalle 9 alle 13.