Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal 9 al 21 settembre la rassegna al Prato della Fiera

FIUMI E LAGUNE COME TRINCEE DELLA GRANDE GUERRA

La mostra "Acque di Battaglia" ospitata a Treviso


TREVISO- L'immagine tradizionale di un campo di battaglia è quella di un'intricata trincea di montagna o di pianura, ed è proprio a questa visione dell'immaginario comune che si affianca così la mostra inedita delle “acque di battaglia”. Vie d'acqua navigabili, fiumi e lagune sono state protagoniste di eventi bellici che hanno interessato il Veneto durante la Grande Guerra, ma pochi ne sono a conoscenza.
Informare le persone non è però l'unico scopo dell'esposizone, in quanto la mostra fotografica intende promuovere anche nuove forme di ecoturismo legate alle storiche vie d’acqua navigabili che attraversano territori oggi spesso ai margini dello sviluppo economico ma che, per secoli, sono stati la culla della peculiare Civiltà dell’Acqua della nostra regione.
È con questa innovativa manifstazione che il Centro Internazionale Civiltà dell'Acqua Onlus e Marco Polo System, in collaborazione con Ordine Ingegneri di Treviso, Comune di Treviso e col patrocinio della Regione Veneto intende offrire il proprio contributo alla popolazione, inaugurandola venerdì 9 settembre, alle 17, presso la Sala conferenze Ordine Ingegneri di Treviso, Prato della Fiera, n. 23.
La mostra sarà poi esposta dal 9 al 21 settembre presso la Sala conferenze, da Lunedì a Venerdì, dalle 9 alle 18 e il Sabato dalle 9 alle 13. Successivamente dal 23 settembre all'8 ottobre l'esposizione sarà visibile presso la Biblioteca comunale di Treviso, Via Giacomelli n. 10, dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 20 e il Sabato dalle 9 alle 13.