Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal 9 al 21 settembre la rassegna al Prato della Fiera

FIUMI E LAGUNE COME TRINCEE DELLA GRANDE GUERRA

La mostra "Acque di Battaglia" ospitata a Treviso


TREVISO- L'immagine tradizionale di un campo di battaglia è quella di un'intricata trincea di montagna o di pianura, ed è proprio a questa visione dell'immaginario comune che si affianca così la mostra inedita delle “acque di battaglia”. Vie d'acqua navigabili, fiumi e lagune sono state protagoniste di eventi bellici che hanno interessato il Veneto durante la Grande Guerra, ma pochi ne sono a conoscenza.
Informare le persone non è però l'unico scopo dell'esposizone, in quanto la mostra fotografica intende promuovere anche nuove forme di ecoturismo legate alle storiche vie d’acqua navigabili che attraversano territori oggi spesso ai margini dello sviluppo economico ma che, per secoli, sono stati la culla della peculiare Civiltà dell’Acqua della nostra regione.
È con questa innovativa manifstazione che il Centro Internazionale Civiltà dell'Acqua Onlus e Marco Polo System, in collaborazione con Ordine Ingegneri di Treviso, Comune di Treviso e col patrocinio della Regione Veneto intende offrire il proprio contributo alla popolazione, inaugurandola venerdì 9 settembre, alle 17, presso la Sala conferenze Ordine Ingegneri di Treviso, Prato della Fiera, n. 23.
La mostra sarà poi esposta dal 9 al 21 settembre presso la Sala conferenze, da Lunedì a Venerdì, dalle 9 alle 18 e il Sabato dalle 9 alle 13. Successivamente dal 23 settembre all'8 ottobre l'esposizione sarà visibile presso la Biblioteca comunale di Treviso, Via Giacomelli n. 10, dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 20 e il Sabato dalle 9 alle 13.