Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Staff tecnico confermato, dal 7 settembre via ai corsi

SCHERMA CONEGLIANO RIPARTE CON NUOVO CONSIGLIO E PRESIDENTE

Dopo 25 anni Livia Stivanello succede a Sergio Santarossa


CONEGLIANO - Finite le vacanze anche per la Scherma Conegliano: mercoledì 7 settembre la sala sportiva riprende l'attività con i suoi corsi per bambini, ragazzi e adulti.
Lo storico sodalizio coneglianese riparte con una significativa novità a livello societario: un nuovo consiglio direttivo, presieduto da Livia Stivanello, che succede così a Sergio Santarossa, al vertice del club per ben 25 anni.
Riconfermato lo staff tecnico. Torneranno in pedana con i loro allievi l'olimpionico Mauro Numa e Annalisa Santarossa, coadiuvati nel loro ormai pluriennale impegno dall’allenatore Isidoro Ulliana e dal responsabile armi Roberto Zucca.
Ben 35 erano gli schermidori in forza lo scorso anno, un numero che a Conegliano contano di poter superare. Gli atleti hanno conseguito sempre buoni piazzamenti nelle gare disputate negli ultimi anni a livello regionale ad ulteriore conferma delle potenzialità della società.
Grazie a contributi privati e al supporto dell’amministrazione comunale, che ha dimostrato vivo interesse per l’attività schermistica, la sala si presenterà con un nuovo aspetto, pronta anche a futuri incontri sportivi con le altre società.
Anche quest'anno la Scherma Conegliano sarà presente alla Festa dell’Associazionismo, in città, domenica 4 settembre, mentre la prima uscita si terrà il 17 settembre per il primo "Trofeo Conè", nell'omonimo centro commerciale, dove tutti gli interessati potranno ricevere informazioni su questo splendido sport e sull'attività del club.