Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/183: IL TROFEO ROLEX SEGNA L'ORA DI PEDRO ORIOL

Lo spagnolo si aggiudica il primo titolo, secondo l'azzurro Gagli


GINEVRA - Tappa appetitosa del Challenge Tour, il Trofeo Rolex, si gioca dal 23 al 26 agosto al Golf Club di Ginevra, a Cologny, in Svizzera. Nasce nel 1921 il Golf Ginevra, con l’appoggio dei funzionari della Società delle Nazioni; ha un debutto modesto, un percorso situato su...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nulla da fare con il Leinster nell'esordio del Pro 12

I LEONI A DUBLINO SI FANNO ONORE, PERO' CEDONO 20-8

Firmata da Marco Fuser l'unica meta trevigiana


LEINSTER - Inizia il Pro 12 e prima sconfitta del Benetton, a Dublino contro il Leinster, sia pure onorevole. E’ stata decisamente la serata di Joey Carbery, con l’apertura all’esordio con il Leinster che segna le prime due mete nella vittoria per 20-8 contro Treviso. Il ventenne numero 10 esordisce dal primo minuto e ripaga con due mete nel primo tempo in un match dove la Benetton Treviso lotta fino alla fine e che segna con Marco Fuser nel primo tempo restando aggrappata al match. Ma alla fine è il tallonatore di riserva Jamoes Tracy a segnare la meta che chiude il match.

Dopo l’esordio dalla panchina la scorsa stagione, a Joey Carbery bastano tre minuti per portare i suoi in attacco e, quando la palla si sposta al largo, evita un paio di placcaggi e schiaccia tra i pali, con Fergus McFadden che segna il 7-0 iniziale. Treviso potrebbe accorciare il distacco, ma Tommaso Allan sbaglia un calcio non impossibile. E se un’apertura soffre, l’altra si esalta. Così Carbery mostra anche le sue qualità di velocista e dopo un placcaggio mancato si invola, supera l’ultimo uomo e segna la seconda meta di giornata. McFadden sbaglia la trasformazione, ma si fa perdonare poco dopo con un piazzato per il 15-0. Poco prima dell’intervallo, però, torna in partita Treviso e lo fa con una bellissima meta. Partenza dai 22 del Leinster, il mediano Giorgio Bronzini delizia con un passaggio all’interno per Marco Fuser che scatta e segna.

Treviso continua a lottare anche nella ripresa, si porta a distanza di break con un piazzato di Allan. Il match resta equilibrato, nella Benetton fa il suo esordio Ian McKinley, applauditissimo a Dublino, ma al 74′ una maul che parte da una touche sui 22 avanza inesorabile fino alla meta di Tracy. Leinster prova a trovare la meta del bonus, ma Treviso resiste e finisce così.

LEINSTER-BENETTON 20-8

BENETTON 15 Jayden Hayward (72’ David Odiete),14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Luke McLean, 11 Andrea Buondonno, 10 Tommaso Allan (59’ Ian McKinley), 9 Giorgio Bronzini (57’ Edoardo Gori), 8 Alessandro Zanni ( C ) (Marco Barbini) (57’ Dean Budd), 7 Marco Lazzaroni, 6 Francesco Minto, 5 Filo Paulo, 4 Marco Fuser, 3 Simone Ferrari (54’ Tiziano Pasquali), 2 Ornel Gega (60’ Roberto Santamaria), 1 Nicola Quaglio (54’ Alberto De Marchi). Coach: Kieran Crowley
LEINSTER 15 Rob Kearney (76’ Rory O'Loughlin), 14 Zane Kirchner, 13 Garry Ringrose, 12 Noel Reid, 11 Fergus McFadden, 10 Joey Carbery, 9 Luke McGrath (65’ Jamison Gibson-Park), 8 Dan Leavy, 7 Josh van der Flier, 6 Dominic Ryan (65’ Jordi Murphy), 5 Mike McCarthy (57’ Hayden Triggs), 4 Ross Molony, 3 Michael Bent (47’ Mike Ross), 2 Bryan Byrne (47’ James Tracy), 1 Cian Healy (47’ Andrew Porter).

Coach: Leo Cullen

MARCATORI Pt 3' (tr. Mc Fadden) e 28' m. Carberry, 32'm p. Mc Fadden, 37' m. Fuser St 6' p. Allan, 33' m. Tracy