Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 Č DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Organizzata da Raixe Venete nella cornice medioevale di Cittadella

CULTURA E MUSICA, TRE GIORNI DI FESTA PER I VENETI

Dal 2 al 3 settembre la 13esima edizione della rassegna


CITTADELLA - Cultura, tradizione, approfondimenti storici, artigianato, spettacoli, intrattenimento. Tutto, come sempre, all'insegna della millenaria identità veneta. Torna anche quest'anno al Festa dei Veneti: la manifestazione, giunta alla tredicesima edizione e promossa dall'associazione Veneto Nostro - Raixe  da venerdì 2 a domenica 4 settembre richiamerà migliaia di persone nel consueto, splendido scenario all'inteno delle mura medioevali di Cittadella.

Nel link soprastante, l'intervista di presentazione ad Alberto Montagner, presidente di Veneto Nostro - Raixe Venete.



IL PROGRAMMA:

VENERDI’ 2 ore 21.00, Convegno in piazza con ”1866: la Verità”

In occasione del 150° anniversario del plebiscito di annessione del Veneto al Regno d’Italia, Raixe Venete presenta un faccia a faccia con la storia: i fatti, i segreti e i retroscena di quel fatidico anno che defraudò i Veneti della loro sovranità, un viaggio all’insegna della riscoperta del nostro passato guidati da eminenti studiosi ed esperti dal 1866 ai giorni nostri. Il convegno è pubblico e si terrà all’aperto in piazza Pierobon, in caso di maltempo verrà spostato al coperto presso sala herman medranoconvegni nella Torre di Malta.

SABATO 3 Concerti in piazza a partire dalle ore 21

E’ 100% musica veneta sabato sera con i Gottado Project e i loro stilosissimo e spassoso rock dance d’avanguardia che guarda molto USA e parla totalmente in lingua veneta. Ma il palco attende anche il Doge della Festa dei Veneti, il leggendario Herman Medrano che vi intratterrà con il suo celeberrimo e venetissimo rap.
Un sabato da non perdere non solo per la musica ma anche per il palato infatti anche quest’anno potremo gustare i succulenti menu dell’ Osteria Veneta di Mazzuccato Food&Service Group e godersi una buona birra o uno Spritz da capogiro al chiosco dei ragazzi di V Generation.
stand festa dei venetiNon mancherà il nostro mega stand con gadget libri bandiere carte e stampe d’epoca e molto altro ancora!

DOMENICA 4 dalla mattina fino a sera

Oltre cento espositori con prodotti tipici artigianali e tradizionali della nostra terra esporranno per tutte le strade di Cittadella, e dal palco intrattenimento non stop con giochi, rievocazioni storiche, cabaret, musica tradizionale.

E la sera il gran finale: il concerto dell‘Orchestra da Camera di Radio Veneto Uno diretta dal maestro Giorgio Sini, offerto da Raixe Venete. La formazione proporrà brani della grande scuola musicale venete, ma anche delle chicche: celebri pezzi pop come Sweet Child of mine dei Guns and Roses o Hey Jude dei Beatles, rivisitati e riarrangiati in chiave orchestrale.  

Non si può che concludere con quello che negli anni è diventato lo slogan della kermesse: "Ve spetemo!"