Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/167: SU IL SIPARIO SULL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Enrico Di Nitto si aggiudica il 78░ Open Nazionale


CERVIA - Si è alzato il sipario sull’Italian Pro Tour 2017, il circuito di gare nazionali e internazionali che, per dirla con le parole del Presidente FIG “riveste da anni un ruolo decisivo per accrescere la competitività dei nostri giocatori, ed è linfa vitale per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Organizzata da Raixe Venete nella cornice medioevale di Cittadella

CULTURA E MUSICA, TRE GIORNI DI FESTA PER I VENETI

Dal 2 al 3 settembre la 13esima edizione della rassegna


CITTADELLA - Cultura, tradizione, approfondimenti storici, artigianato, spettacoli, intrattenimento. Tutto, come sempre, all'insegna della millenaria identità veneta. Torna anche quest'anno al Festa dei Veneti: la manifestazione, giunta alla tredicesima edizione e promossa dall'associazione Veneto Nostro - Raixe  da venerdì 2 a domenica 4 settembre richiamerà migliaia di persone nel consueto, splendido scenario all'inteno delle mura medioevali di Cittadella.

Nel link soprastante, l'intervista di presentazione ad Alberto Montagner, presidente di Veneto Nostro - Raixe Venete.



IL PROGRAMMA:

VENERDI’ 2 ore 21.00, Convegno in piazza con ”1866: la Verità”

In occasione del 150° anniversario del plebiscito di annessione del Veneto al Regno d’Italia, Raixe Venete presenta un faccia a faccia con la storia: i fatti, i segreti e i retroscena di quel fatidico anno che defraudò i Veneti della loro sovranità, un viaggio all’insegna della riscoperta del nostro passato guidati da eminenti studiosi ed esperti dal 1866 ai giorni nostri. Il convegno è pubblico e si terrà all’aperto in piazza Pierobon, in caso di maltempo verrà spostato al coperto presso sala herman medranoconvegni nella Torre di Malta.

SABATO 3 Concerti in piazza a partire dalle ore 21

E’ 100% musica veneta sabato sera con i Gottado Project e i loro stilosissimo e spassoso rock dance d’avanguardia che guarda molto USA e parla totalmente in lingua veneta. Ma il palco attende anche il Doge della Festa dei Veneti, il leggendario Herman Medrano che vi intratterrà con il suo celeberrimo e venetissimo rap.
Un sabato da non perdere non solo per la musica ma anche per il palato infatti anche quest’anno potremo gustare i succulenti menu dell’ Osteria Veneta di Mazzuccato Food&Service Group e godersi una buona birra o uno Spritz da capogiro al chiosco dei ragazzi di V Generation.
stand festa dei venetiNon mancherà il nostro mega stand con gadget libri bandiere carte e stampe d’epoca e molto altro ancora!

DOMENICA 4 dalla mattina fino a sera

Oltre cento espositori con prodotti tipici artigianali e tradizionali della nostra terra esporranno per tutte le strade di Cittadella, e dal palco intrattenimento non stop con giochi, rievocazioni storiche, cabaret, musica tradizionale.

E la sera il gran finale: il concerto dell‘Orchestra da Camera di Radio Veneto Uno diretta dal maestro Giorgio Sini, offerto da Raixe Venete. La formazione proporrà brani della grande scuola musicale venete, ma anche delle chicche: celebri pezzi pop come Sweet Child of mine dei Guns and Roses o Hey Jude dei Beatles, rivisitati e riarrangiati in chiave orchestrale.  

Non si può che concludere con quello che negli anni è diventato lo slogan della kermesse: "Ve spetemo!"