Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Organizzata da Raixe Venete nella cornice medioevale di Cittadella

CULTURA E MUSICA, TRE GIORNI DI FESTA PER I VENETI

Dal 2 al 3 settembre la 13esima edizione della rassegna


CITTADELLA - Cultura, tradizione, approfondimenti storici, artigianato, spettacoli, intrattenimento. Tutto, come sempre, all'insegna della millenaria identità veneta. Torna anche quest'anno al Festa dei Veneti: la manifestazione, giunta alla tredicesima edizione e promossa dall'associazione Veneto Nostro - Raixe  da venerdì 2 a domenica 4 settembre richiamerà migliaia di persone nel consueto, splendido scenario all'inteno delle mura medioevali di Cittadella.

Nel link soprastante, l'intervista di presentazione ad Alberto Montagner, presidente di Veneto Nostro - Raixe Venete.



IL PROGRAMMA:

VENERDI’ 2 ore 21.00, Convegno in piazza con ”1866: la Verità”

In occasione del 150° anniversario del plebiscito di annessione del Veneto al Regno d’Italia, Raixe Venete presenta un faccia a faccia con la storia: i fatti, i segreti e i retroscena di quel fatidico anno che defraudò i Veneti della loro sovranità, un viaggio all’insegna della riscoperta del nostro passato guidati da eminenti studiosi ed esperti dal 1866 ai giorni nostri. Il convegno è pubblico e si terrà all’aperto in piazza Pierobon, in caso di maltempo verrà spostato al coperto presso sala herman medranoconvegni nella Torre di Malta.

SABATO 3 Concerti in piazza a partire dalle ore 21

E’ 100% musica veneta sabato sera con i Gottado Project e i loro stilosissimo e spassoso rock dance d’avanguardia che guarda molto USA e parla totalmente in lingua veneta. Ma il palco attende anche il Doge della Festa dei Veneti, il leggendario Herman Medrano che vi intratterrà con il suo celeberrimo e venetissimo rap.
Un sabato da non perdere non solo per la musica ma anche per il palato infatti anche quest’anno potremo gustare i succulenti menu dell’ Osteria Veneta di Mazzuccato Food&Service Group e godersi una buona birra o uno Spritz da capogiro al chiosco dei ragazzi di V Generation.
stand festa dei venetiNon mancherà il nostro mega stand con gadget libri bandiere carte e stampe d’epoca e molto altro ancora!

DOMENICA 4 dalla mattina fino a sera

Oltre cento espositori con prodotti tipici artigianali e tradizionali della nostra terra esporranno per tutte le strade di Cittadella, e dal palco intrattenimento non stop con giochi, rievocazioni storiche, cabaret, musica tradizionale.

E la sera il gran finale: il concerto dell‘Orchestra da Camera di Radio Veneto Uno diretta dal maestro Giorgio Sini, offerto da Raixe Venete. La formazione proporrà brani della grande scuola musicale venete, ma anche delle chicche: celebri pezzi pop come Sweet Child of mine dei Guns and Roses o Hey Jude dei Beatles, rivisitati e riarrangiati in chiave orchestrale.  

Non si può che concludere con quello che negli anni è diventato lo slogan della kermesse: "Ve spetemo!"