Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì alle 20.45 incontro pubblico sul cataclisma di Veneto Banca e BpV

NEL COMUNE PIÙ COLPITO, IL PUNTO SULLE BANCHE VENETE

A Cornuda 490 famiglie hanno perso tutto


CORNUDA - E' il comune che vanta il poco invidiabile primato del denaro andato in fumo in seguito allo scandalo delle banche popolari: 490 famiglie su 6.200 abitanti totali di Cornuda si sono ritrovate con le tasche vuote a causa del cataclisma finanziario di Veneto Banca e Popolare di Vicenza. Non è stata dunque casuale la scelta di tenere proprio nella cittadina trevigiana,  lunedì 5 settembre, un incontro pubblico per fare il punto della situazione. E soprattutto per cercare di capire se esiste, per i risparmiatori, la possibilità di recuperare almeno parte del denaro andato in fumo. Appuntamento alle 20.45, nella sala del cinema Papa Giovanni XXIII, nell'omonima piazza, di fronte al municipio. Saranno presenti gli avvocati Theofilo Dolce e Matteo Moschini, che porteranno gli aggiornamenti sul fronte legale, tanto civile quanto penale. Il giornalista Maurizio Crema, autore del libro “Bancherotte” spiegherà invece l’evoluzione delle vicende. Nel corso del dibattito sarà dato ampio spazio alle domande del pubblico. Modera l’incontro la giornalista Adriana Rasera.