Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì alle 20.45 incontro pubblico sul cataclisma di Veneto Banca e BpV

NEL COMUNE PIÙ COLPITO, IL PUNTO SULLE BANCHE VENETE

A Cornuda 490 famiglie hanno perso tutto


CORNUDA - E' il comune che vanta il poco invidiabile primato del denaro andato in fumo in seguito allo scandalo delle banche popolari: 490 famiglie su 6.200 abitanti totali di Cornuda si sono ritrovate con le tasche vuote a causa del cataclisma finanziario di Veneto Banca e Popolare di Vicenza. Non è stata dunque casuale la scelta di tenere proprio nella cittadina trevigiana,  lunedì 5 settembre, un incontro pubblico per fare il punto della situazione. E soprattutto per cercare di capire se esiste, per i risparmiatori, la possibilità di recuperare almeno parte del denaro andato in fumo. Appuntamento alle 20.45, nella sala del cinema Papa Giovanni XXIII, nell'omonima piazza, di fronte al municipio. Saranno presenti gli avvocati Theofilo Dolce e Matteo Moschini, che porteranno gli aggiornamenti sul fronte legale, tanto civile quanto penale. Il giornalista Maurizio Crema, autore del libro “Bancherotte” spiegherà invece l’evoluzione delle vicende. Nel corso del dibattito sarà dato ampio spazio alle domande del pubblico. Modera l’incontro la giornalista Adriana Rasera.