Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ancora in doppia cifra Perry, bene Fantinelli e Malbasa

RISCATTO TVB, SCONFITTA VERONA PER IL 3° POSTO

De Longhi chiude con una vittoria il torneo di Cortina


CORTINA -  Terzo posto per la De Longhi Treviso al torneo Cortina - Giusti Wine. Sconfitti nella semifinale di venerdì da Tortona, i biancoblu, in ritiro nella cittadina dolomitica, si aggiudicano il derby veneto, battendo nella finalina di consolazione la Tezenis Verona (a sua volta sconfitta in precedenza dalla Virtus Bologna).
Treviso, con Fantinelli, Moretti, DeCosey, Perry e Ancellotti nello starting five, parte bene. E' Quenton Decosey il trascinatore della squadra biancoceleste con due assist al bacio e un paio di canestri che propiziano il 12-8 dei primi 4 minuti. Il gioco della squadra di coach Pillastrini è più fluido rispetto alla partita di ieri con Derthona, la difesa funziona bene sugli esterni scaligeri e la coppia Moretti-Perry confeziona alcune finezze che scatenano l'entusiasmo dei tanti trevigiani che sono saliti a Cortina per la giornata di chiusura del Torneo Giusti Wine. Il nigeriano Fall e il giovane Tote' accelerano per la Tezenis che sorpassa sul 12-14 mentre iniziano le rotazioni delle panchine. Dopo un bel jumper di Frazier, replica Andrea Saccaggi che segna da tre, poi Negri stoppa sulla sirena e il primo quarto termina con Verona avanti 18-20.
Inizia il secondo quarto e la gara diventa sempre più spettacolare: Ancellotti segna da sotto, Matteo Negri dalla media, ma Rovatti segna a ripetizione ben coadiuvato dalla coppia Fall-Canty e la squadra di coach Frates resta avanti (22-30 al 13').
Lieve infortunio per Saccaggi, toccato duro al gimocchio, l'esterno livornese verrà tenuto a riposo poi a scopo precauzionale.
Ancora Negri con tre tiri liberi ricuce lo strappo, TVB risale a -3. La squadra di coach Pillastrini cerca di eseguire i nuovi giochi con molta attenzione, ma quando puo' colpisce in velocità con capitan Fantinelli e una schiacciata di DeCosey e al 17' c'e' time out Verona con sul 31-32. Il finale di quarto è tutto trevigiano, difesa e rimbalzi scatenano il contropiede biancoceleste con Fantinelli e Jesse Perry ispiratissimi, e Decosey bene nel vivo del gioco, TVB avanti 39-34 al 18'. Si mette in luce anche Malbasa con recuperi e un canestro di rapina, e si va al riposo dopo un ottimo secondo quarto con la De' Longhi avanti 43-35.
Si ricomincia dopo l'esibizione di basket integrato tra Baskettosi Treviso e Portaperta Feltre, con Tommy Rinaldi protagonista sotto le plance per una De' Longhi TVB che trova costantemente protagonisti diversi, buona notizia per coach Pillastrini. Appena puo' TVB corre, e quando Davide Moretti stoppa l'avversario e innesca il lay up al volo di Fantinelli si sprecano gli applausi allo Stadio Olimpico e c'e' il +11 (48-37) al 23'. Canty e Tote' segnano da lontano per la reazione Tezenis, ma ancora un positivo Moretti inventa in area, poi Fantinelli da tre allungano per il 55-43. La partita resta piacevole, Verona risponde con le iniziative di Portannese (55-50 al 27'), ma prima Ancellotti ben imbeccato da Moretti, poi DeCosey in tap-in riportano TVB a +9. Si va all'ultimo mini-riposo dopo una tripla di Moretti sul 62-52 per la De' Longhi TVB.
L'ultimo periodo inizia con una tripla e una bella entratona di Lorenzo De Zardo (e con lui tutti i dieci utilizzati vanno a referto), poi Rinaldi e Malbasa firmano il +17 (71-54) al 33'. Jesse Perry rientra e dà spettacolo segnando da fuori e in schiacciata dopo recupero (anche 6 assist nel suo tabellino), TVB sempre più in controllo sul 75-54 a 5' dalla fine. Malbasa (11 punti) e De Zardo continuano a spingere, nel finale entrano anche i baby Poser e Marini come "premio" alle fatiche settimanali a Cortina. Il finale vede TVB imporsi con un perentorio 83-64.

DE' LONGHI TREVISO - TEZENIS VERONA 83-64 (18-20,43-35,62-52)
DE LONGHI: Fantinelli 11 (3/8, 1/2), Moretti 7 (2/6, 1/3), DeCosey 8 (4/11, 0/1), Perry 12 (4/7, 0/1), Ancellotti 10 (5/6 da 2); De Zardo 7 (1/2, 1/3), Malbasa 11 (5/8, 0/2), Saccaggi 3 (0/2, 1/1), Rinaldi 5 (2/3 da 2), Negri 9 (3/4, 0/2), Poser, Marini. All.: Pillastrini
TEZENIS: Canty 8 (2/4, 1/3), Portannese 14 (3/6, 2/3), Frazier 9 (3/6 da 2), Totè 15 (5/6, 1/5), Fall 6 (2/6 da 2); Basile 1 (0/1, 0/2), Nelson-Ododa 4 (2/2, 0/1), Pini 0 (0/1 da 2), Rovatti 7 (2/3, 1/2). Ne: Natali. All.: Frates
ARBITRI: Maffei, Maschietto, Dori.
NOTE: pq 18-20, sq 43-35, tq 62-52. Tiri liberi: TV 13/17,VR 11/20. Rimbalzi: TV 14+20 (Rinaldi 6), VR 8+26 (Frazier 10). Assist: TV 21 (Perry 6), VR 10 (Canty 6). Infortunio a Saccaggi al 12’25” (22-28). 5 falli: nessuno.




Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
02/09/2016 - Gli Orsi a Cortina si mangiano TVB: 69-66