Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Qualche giorno fa, per sfuggire ai vigili, si era gettato nel Cagnan

NUOVA DENUNCIA PER IL PROFUGO TUFFATORE

Fermato in piazza Vittoria con marijuana e un coltello


TREVISO - Solo qualche giorno fa era stato fermato in Riviera Santa Margherita con numerose dosi di droga destinate allo spaccio: per cercare di sfuggire alla Polizia Locale, si era perfino tuffato nel Cagnan, ma, non sapendo nuotare, era stato subito acciuffato.
Le varie denunce collezionate, però, non sembrano aver fatto desistere F. K. dalla sua attività: il ventenne originario del Camerun, già ospitato alla Caserma Serena come richiedente asilo (è stato allontanato dal centro alcuni mesi fa), è stato di nuovo trovato in possesso di stupefacenti. Gli agenti in borghese della Municipale l'hanno notato, lunedì pomeriggio, in piazza della Vittoria. La perquisizione a cui l'hanno sottoposto ha permesso di rinvenire, oltre ad una dose di marijuana, anche un coltello. Il giovane dunque è stato nuovamente segnalato alla Prefettura, ma è anche indagato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
La Polizia locale ha anche recuperato una bicicletta rubata in centro qualche giorno fa. E' stato lo stesso proprietario a riconoscere la due ruote che gli era stata sottratta, condotta da un ragazzo in Calmaggiore. Avvisata la pattuglia che si trovava in zona, i vigili si sono messi alla ricerca del giovane ciclista e l'hanno intercettato poco dopo in vicolo Barberia. Si tratta di un minorenne kosovaro. Accompagnato in comando, l'adolescente è stato affidato ai genitori, ma è stato denunciato per furto e della vicenda è stata informata la Procura per i minori presso il Tribunale di Venezia. La bici, invece, è stata riconsegnata al legittimo proprietario.
Prosegue anche l'attività di controllo e di contrasto della Polizia locale contro l'accattonaggio e l'abuso di sostanze alcoliche. Tre i mendicanti sanzionati, in base al regolamento comunuale. In totale da inizio anno sono 198. Per alcuni dei soggetti, più volte colti a mendicare, si provvederà alla richiesta al Questore di allontanamento obbligatorio dal territorio. Sabato sono state elevate anche tre sanzioni per consumo/detenzione di alcool nelle zone vietate, come i giardini pubblici o le riviere. Per questa fattispecie, le sanzioni da inizio anno sono cento.