Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Consegnati a Norcia dal sindaco Nardi e dalle penne nere

DA FARRA DI SOLIGO 40 QUINTALI DI AIUTI PER I TERREMOTATI

Vestiti, giochi, cancelleria e alimenti raccolti dagli Alpini


FARRA DI SOLIGO - Ancora una volta il comune di Farra di Soligo si distingue per la sua generosità e con l’aiuto degli alpini raccoglie oltre 40 quintali di generi di prima necessità da devolvere alle popolazioni del centro Italia, colpite dal terremoto del 24 Agosto.
Due grandi furgoni, messi gentilmente a disposizione dalle ditte Marchiori e Stelma Pain, con al loro interno non solo vestiario, alimentari, giochi per i bambini, prodotti per la casa, detersivi e materiale di cancelleria scolastica, ma anche oltre un quintale di pane fresco, offerto dal panificio di Oreste Michielin di Farra di Soligo, sono stati consegnati martedì mattina, dopo un lungo viaggio di 6 ore, iniziato nelle prime ore del giorno, al centro raccolta della protezione civile di Norcia, per essere poi smistati nei vari centri della zona più colpiti dal sisma.
“Un’esperienza indimenticabile -ha dichiarato il sindaco Giuseppe Nardi- la gente del luogo ha molto apprezzato il grande gesto di generosità di un paese piccolo come il nostro ed era commossa nel vedere che, anche i veneti si sono ricordati di loro”. Ad accompagnare il sindaco Giuseppe Nardi in questa missione, anche le penne nere: Giuseppe Marchiori e Melchiorre Bottarel (del Gruppo Alpini di Farra), il capogruppo Carlo Dal Piva e Adriano Benincà del Gruppo Alpini di Soligo ed il capogruppo di Col San Martino Lucio Puppetti.
Gli Alpini sono da sempre un’associazione molto apprezzata ed amata da tutta la popolazione, perchè nei momenti di bisogno sono costantemente in prima fila non solo nell’aiutare le persone meno fortunate ma, la loro opera viene quotidianamente fornita pure in occasione di manifestazioni sportive, musicali, culturali e ricreative. Da sottolineare il loro impegno annuale nel ripulire dalle sterpaglie i vari corsi d’acqua, i sentieri di montagna e la sistemazione di monumenti ed abitazioni di famiglie bisognose.
Diego Berti