Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Consegnati a Norcia dal sindaco Nardi e dalle penne nere

DA FARRA DI SOLIGO 40 QUINTALI DI AIUTI PER I TERREMOTATI

Vestiti, giochi, cancelleria e alimenti raccolti dagli Alpini


FARRA DI SOLIGO - Ancora una volta il comune di Farra di Soligo si distingue per la sua generosità e con l’aiuto degli alpini raccoglie oltre 40 quintali di generi di prima necessità da devolvere alle popolazioni del centro Italia, colpite dal terremoto del 24 Agosto.
Due grandi furgoni, messi gentilmente a disposizione dalle ditte Marchiori e Stelma Pain, con al loro interno non solo vestiario, alimentari, giochi per i bambini, prodotti per la casa, detersivi e materiale di cancelleria scolastica, ma anche oltre un quintale di pane fresco, offerto dal panificio di Oreste Michielin di Farra di Soligo, sono stati consegnati martedì mattina, dopo un lungo viaggio di 6 ore, iniziato nelle prime ore del giorno, al centro raccolta della protezione civile di Norcia, per essere poi smistati nei vari centri della zona più colpiti dal sisma.
“Un’esperienza indimenticabile -ha dichiarato il sindaco Giuseppe Nardi- la gente del luogo ha molto apprezzato il grande gesto di generosità di un paese piccolo come il nostro ed era commossa nel vedere che, anche i veneti si sono ricordati di loro”. Ad accompagnare il sindaco Giuseppe Nardi in questa missione, anche le penne nere: Giuseppe Marchiori e Melchiorre Bottarel (del Gruppo Alpini di Farra), il capogruppo Carlo Dal Piva e Adriano Benincà del Gruppo Alpini di Soligo ed il capogruppo di Col San Martino Lucio Puppetti.
Gli Alpini sono da sempre un’associazione molto apprezzata ed amata da tutta la popolazione, perchè nei momenti di bisogno sono costantemente in prima fila non solo nell’aiutare le persone meno fortunate ma, la loro opera viene quotidianamente fornita pure in occasione di manifestazioni sportive, musicali, culturali e ricreative. Da sottolineare il loro impegno annuale nel ripulire dalle sterpaglie i vari corsi d’acqua, i sentieri di montagna e la sistemazione di monumenti ed abitazioni di famiglie bisognose.
Diego Berti