Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tutte le persone coinvolte sono di nazionalitÓ romena

PULMINO TAMPONA TIR: UN MORTO E OTTO FERITI

Tragico incidente all'alba in A4, tra Cessalto e Noventa


CESSALTO - Un ragazzo di 21 anni morto e altre otto persone ferite. E' il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto intorno alle 4.30 di mattina di mercoledì sull'autostrada A4 tra i caselli di Cessalto e Noventa di Piave in direzione Venezia. Tutte le persone coinvolte sono di nazionalità romena: il pulmino su cui viaggiavano e a cui era collegato anche un carrello rimorchio, ha tamponato violentemente un camion. Nulla da fare per il giovane autista, traumi fortunatamente più lievi invece per gli altri occupanti: due minori, due donne e quattro uomini.
L
'incidente ha richiesto la chiusura della corsia di marcia verso il capoluogo lagunare: il tratto autostradale è stato riaperto solo alle 6.50, ora in cui il traffico ha cominciato ad intensificarsi, fino a creare una coda arrivata a superare i tre chilometri, con diversi altri tir incollonnati. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Motta di Livenza e di Mestre che hanno messo in sicurezza i mezzi e collaborato con il personale del 118.