Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pesca sportiva per i ragazzi disabili e solideritą per i terremotati

PER UNA SETTIMANA TREVISO DIVENTA UNA PALESTRA

Dall'11 al 18 settembre possibile provare oltre 20 discipline


TREVISO - Treviso si trasforma in una palestra a cielo aperto. Dall'11 al 18 settembre la città ospiterà la terza edizione della Settimana dello sport: in collaborazione con il Coni, dirigenti, istruttori ed altleti di una sessantina di società sportive locali daranno a tutti la possibilità di provare decine di discipline.
Si parte domenica 11 settembre con lo YogaDay 2016 e la giornata della “Consapevolezza”. Martedì 13 settembre il tema è quello di "Presenza ed Equilibrio" e con protagoniste danza, ginnastica artistica e ritmica, fitness, la scherma e le principali arti marziali e attività di difesa personale, oltre ancora allo yoga. Mercoledì 14 si viaggerà “a gonfie vele" con atletica leggera e nordic walking e gli sport dell'acqua: nuoto, canottaggio, canoa e voga alla veneta. In programma anche un evento a sostegno della candidatura olimpica “Roma 2024” in piazza dei Signori
Giovedì 15 sarà la giornata della ruota, dedicata ciclismo, pattinaggio corsa e artistico e hockey, mentre venerdì le piazze faranno da scenario agli sport della palla: calcio, pallavolo, pallacanestro e tennis.
Sabato 17 le squadre e gli atleti trevigiani agonisti verranno presentati in piazza Aldo Moro. Al pomeriggio prenderà il via anche la "Corsa dei tre villaggi", una non competitiva di 5 o 10 chilometri tra i quartieri di Santa Bona, San Paolo e San Liberale. Gran finale domenica 18 con tutte le associazioni e le federazioni che daranno vita ad una cittadella dello sport, tra piazzale Burchiellati, le Mura e Borgo Mazzini.
Ma il programma prevede anche momenti di approfondimento come il convegno di presentazione del progetto Multisportreviso, sabato all'auditorium Santa Caterina e, sempre sabato, un'iniziativa riservata ai ragazzi con disabilità, che pescheranno sul Sile lungo la Riviera Santa Margherita e alla Centrale di San Martino.
Non mancherà la solidarietà: durante la Settimana dello sport dalle 17.30 alle 19 (domenica dalle 11 alle 19) in piazza Borsa verranno preparati dallo staff del ristorante Habitué piatti di pasta all'amatriciana: il ricavato sarà devoluto alle popolazioni colpite dal recente terremoto.
Anche quest’anno Treviso Mercati metterà a disposizione 650 cestini di frutta per tutti gli sportivi che parteciperanno agli eventi che si terranno nella giornata di sabato.

“Abbiamo immaginato questa sei giorni pensando prima di tutto ad offrire una nuova opportunità, aperta a tutti, di partecipare attivamente alla vita della città, di sentirsi parte attiva di una comunità che insieme si muove e si sente viva – dichiara l’assessore allo Sport del Comune di Treviso Ofelio Michielan - Crediamo che la settimana dello sport costituisca non solo un'occasione per fare attività fisica, ma anche per ritrovare quel senso di comunità e unione che vorremmo caratterizzasse la nostra città”.

"La Giornata dello Sport è diventata la Settimana dello Sport: sette giorni per beneficiare delle tante attività che il Coni promuove e sostiene", ha dichiarato il delegato provinciale del Coni Giovanni Ottoni.

Galleria fotograficaGalleria fotografica