Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La ragazza ricoverata al Ca' Foncello: quadro clinico positivo

NUOVO CASO DI ENCEFALITE DA ZECCA NELLA MARCA

Giovane trevigiana infettata durante le vacanze in montagna


TREVISO - Nuovo caso di meningoencefalite da zecche, la cosiddetta Tbe - Tick borne encephalitis, nella Marca. Ad essere colpita dalla grave malattia neurologica trasmessa in seguito al morso di questi acari, è una 15enne trevigiana. La ragazza si trova ricoverata da ieri pomeriggio all'ospedale di Treviso. A comunicarlo è la direzione sanitaria dell'Ulss 9. La stata è stata morsa, con ogni probabilità, nei giorni scorsi, durante un'escursione nella zona di Longarone, dove ha da poco trascorso un periodo di vacanza. In un primo momento non ha mostrato alcun sintomo, poi giovedì ha iniziato ad accusare febbre, forte mal di testa ed una spossatezza generale e si è recata con i familiari al Pronto soccorso del Ca' Foncello: ora è in cura nel reparto di Malattie Infettive, diretto dal dottor Piergiorgio Scotton. Il suo quadro clinico, comunque, secondo i medici, è positivo.
A fine agosto a finire in ospedale a causa dell'encefalite trasmessa dalle zecche era stato un 50enne, punto mentre compiva delle osservazioni sugli uccelli al confine tra le province di Treviso e Belluno.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
22/08/2016 - Migliora l'ornitologo morso da una zecca