Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'╔LITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La ragazza ricoverata al Ca' Foncello: quadro clinico positivo

NUOVO CASO DI ENCEFALITE DA ZECCA NELLA MARCA

Giovane trevigiana infettata durante le vacanze in montagna


TREVISO - Nuovo caso di meningoencefalite da zecche, la cosiddetta Tbe - Tick borne encephalitis, nella Marca. Ad essere colpita dalla grave malattia neurologica trasmessa in seguito al morso di questi acari, è una 15enne trevigiana. La ragazza si trova ricoverata da ieri pomeriggio all'ospedale di Treviso. A comunicarlo è la direzione sanitaria dell'Ulss 9. La stata è stata morsa, con ogni probabilità, nei giorni scorsi, durante un'escursione nella zona di Longarone, dove ha da poco trascorso un periodo di vacanza. In un primo momento non ha mostrato alcun sintomo, poi giovedì ha iniziato ad accusare febbre, forte mal di testa ed una spossatezza generale e si è recata con i familiari al Pronto soccorso del Ca' Foncello: ora è in cura nel reparto di Malattie Infettive, diretto dal dottor Piergiorgio Scotton. Il suo quadro clinico, comunque, secondo i medici, è positivo.
A fine agosto a finire in ospedale a causa dell'encefalite trasmessa dalle zecche era stato un 50enne, punto mentre compiva delle osservazioni sugli uccelli al confine tra le province di Treviso e Belluno.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
22/08/2016 - Migliora l'ornitologo morso da una zecca