Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La sua Clio centrata dalla Golf di un 22enne a Castello di Godego

SCONTRO ALL'INCROCIO, MUORE BARISTA DI 23 ANNI

Nulla da fare per Debora Quagliotto, grave un altro ragazzo


CASTELLO DI GODEGO - Stava svoltando ad un incrocio, quando la sua auto è stata centrata in pieno da un'altra vettura. L'impatto, proprio sul lato del guidatore, non ha lasciato scampo a Debora Quagliotto, 23enne di Riese Pio X, barista in un locale della zona. Grave il passeggero a bordo con lei, un 22enne di Loria, suo parente: trasportato d'urgenza con l'elimbulanza all'ospedale di Treviso, è ricoverato in prognosi riservata. Trami di minor entità, invece, per il conducente dell'altra vettura, anch'egli di 23 anni, di Ponte di Piave.
Secondo la prima ricostruzione, poco dopo le 14, all'intersezione sulla regionale 245, in località Alberone, la Renault Clio guidata dalla 23enne, da via 29 Aprile ha svoltato a destra immettendosi sulla strada principale in direzione Rossano. Proprio in quel momento, proveniente da centro godigese su via Chioggia, sopraggiungeva la Volkswagen Golf con al volante il coetaneo: nonostante il disperato tentativo di frenata, lo scontro è stato inevitabile e violento. L'utilitaria è stata sbalzata fuori strada, con la fiancata sfondata. Per estrarre gli automobilisti dagli abitacoli, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Castelfranco con i divaricatori: per la ragazza, purtroppo, non c'era più nulla da fare, è morta sul colpo. Gli operatori del Suem hanno solo potuto costatarne il decesso. Su posto anche la Polstrada del capoluogo castellano, a cui spetta ora stabilire la dinamica dell'incidente ed accertare eventuali responsabilità.