Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La sua Clio centrata dalla Golf di un 22enne a Castello di Godego

SCONTRO ALL'INCROCIO, MUORE BARISTA DI 23 ANNI

Nulla da fare per Debora Quagliotto, grave un altro ragazzo


CASTELLO DI GODEGO - Stava svoltando ad un incrocio, quando la sua auto è stata centrata in pieno da un'altra vettura. L'impatto, proprio sul lato del guidatore, non ha lasciato scampo a Debora Quagliotto, 23enne di Riese Pio X, barista in un locale della zona. Grave il passeggero a bordo con lei, un 22enne di Loria, suo parente: trasportato d'urgenza con l'elimbulanza all'ospedale di Treviso, è ricoverato in prognosi riservata. Trami di minor entità, invece, per il conducente dell'altra vettura, anch'egli di 23 anni, di Ponte di Piave.
Secondo la prima ricostruzione, poco dopo le 14, all'intersezione sulla regionale 245, in località Alberone, la Renault Clio guidata dalla 23enne, da via 29 Aprile ha svoltato a destra immettendosi sulla strada principale in direzione Rossano. Proprio in quel momento, proveniente da centro godigese su via Chioggia, sopraggiungeva la Volkswagen Golf con al volante il coetaneo: nonostante il disperato tentativo di frenata, lo scontro è stato inevitabile e violento. L'utilitaria è stata sbalzata fuori strada, con la fiancata sfondata. Per estrarre gli automobilisti dagli abitacoli, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Castelfranco con i divaricatori: per la ragazza, purtroppo, non c'era più nulla da fare, è morta sul colpo. Gli operatori del Suem hanno solo potuto costatarne il decesso. Su posto anche la Polstrada del capoluogo castellano, a cui spetta ora stabilire la dinamica dell'incidente ed accertare eventuali responsabilità.