Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Björkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, il rogo alla stazione di servizio di via Negrisiola

INCENDIO AL DISTRIBUTORE GPL, MARITO E MOGLIE USTIONATI

Distrutto il camper a cui stavano facendo il pieno


VITTORIO VENETO - Stavano facendo il pieno di gpl al loro camper, quando all'improvviso, per cause ancora da chiarire, la colonnina di rifornimento ha preso fuoco. L'incendio ha avvolto il mezzo e marito e moglie sono rimasti ustionati: la donna è tuttora ricoverata all'ospedale di Conegliano, ma non risulta in pericolo di vita.
I due, nel primo pomeriggio, si erano fermati alla stazione di servizio Ip in via Negrisiola, a San Floriano di Vittorio Veneto, lungo la strada Alemagna, poco oltre il casello autostradale di Vittorio Veneto Nord. Mentre stavano rifornendo il loro furgone, trasformato in camper, con motore a gas è scoppiato il rogo. Pressoché distrutto il veicolo e intaccate anche la pensilina e altre strutture del distributore: solo il pronto intervento dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme si propagassero anche alle pompe e alle cisterne del carburante, con conseguenze ben peggiori. Sul posto anche i sanitari del Suem 118, la polizia locale e i carabinieri, che hanno provveduto ad isolare l'area.