Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il patr˛n Riccardo Donadon: "Pieno accordo con i Comuni"

AD H-FARM INAUGURATE LE AULE DEL LICEO E DEI MASTER

Primo passo del nuovo megacampus scolastico


RONCADE - Prende sempre più forma il progetto H-Campus, il nuovo polo scolastico creato da h-Farm nella sua sede di Ca' Tron. Oggi sono state inaugurate le aree in cui, da questa settimana, verrano ospitati il liceo, con le classi prima e terza, e la Business School con i master in Digital Business.
Presenti al taglio del nastro il dirigente della formazione della Regione Veneto, Santo Romano, il sindaco di Roncade, Pieranna Zottarelli, e quello di Quarto d’Altino, Claudio Grosso. A dare il benvenuto Carlo Carraro, responsabile della divisione "Educazione" di H-Farm, e Riccardo Donadon, fondatore e amministratore delegato del gruppo trevigiano del digitale.
La nuova sede è il primo passo del campus, che si svilupperà su 30 ettari all’interno della tenuta di Ca’ Tron.
"Sono molto contento e soddisfatto di questo inizio - ha dichiarato Donadon -. Abbiamo già registrato un positivo aumento delle iscrizioni rispetto all’anno scorso. Questo consenso rappresenta per noi la prima conferma della validità di questo innovativo modello di istruzione". L'imprenditore ha sottolineato un ulteriore motivo di soddisfazione: "Soprattutto sono felice che a questa inaugurazione siano presenti i sindaci con i quali, in accordo con la Regione, abbiamo definito puntualmente l’iter amministrativo e le opere di perequazione, ovvero la nuova viabilità, per la realizzazione di H-Campus”. Definitivamente superate, dunque, le perplessità e le polemiche che avevano caratterizzato la prima fase dell'iter burocratico a livello locale.