Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esperti internazionali e politici a confronto sabato a Villa Pola di Barcon

IL FUTURO DEL VENETO GUARDA A SVIZZERA E CATALOGNA

Un convegno fa il punto sui nuovi assetti ammistrativi e fiscali


VEDELAGO - Gettare uno sguardo internazionale sul caso Veneto, esaminando le prospettive di indipendenza e autonomia per il territorio alla luce di quanto avviene anche in altre nazioni. E' l'obiettivo del convegno “Alla ricerca di nuovi assetti amministrativi e fiscali per il Veneto: l’esperienza svizzera e catalana”, in programma sabato 17 settembre, a partire dalle 9.45 alla Barchessa di Villa Pola di Barcon di Vedelago.
Docenti universitari, giuristi, politologi, esponenti del sistema economico, italiani ed esteri, discuteranno del processo di autodeterminazione avviato e dei suoi esiti, mettendo a confronto anche con altri esempi europei, dove il federalismo e l'autonomia sono concretamente attuati da tempo. E non mancherà neppure la riflessione del mondo della politica veneta, con i contributi del presidente del Consiglio regionale, Roberto Ciambetti, e della deputata Simonetta Rubinato.
L'incontro, promosso dall'assessorato alle Attività produttive del Comune di Vedelago, è aperto al pubblico e ad ingresso gratuito.

Questo il programma:

“Gli assetti amministrativi e il regime fiscale svizzero”
prof. Paolo Pamini – commercialista – economista e docente al Politecnico di Zurigo consulente fiscale presso Pricewaterhouse Coopers di Lugano
deputato al parlamento cantonale.

“Il sistema fiscale italiano e i suoi punti di debolezza”
dott. Roberto Baggio – Pubblicista - esperto di diritto tributario Italiano.

“Il federalismo come soluzione alla crisi degli stati nazione”
prof. Carlo Lottieri - filosofo docente presso l’Università di Siena.

“L’esperienza Catalana”
dott. Marc Gafarot - consulente, politologo, esperto in relazioni internazionali.

“La crisi del Veneto e le possibili vie d’uscita”
dott. Roberto Ciambetti – Presidente del Consiglio Regione Veneto

“Gli strumenti giuridici per una nuova autonomia del Veneto”
on. Simonetta Rubinato - parlamentare

“Il diritto di voto per l'Autodeterminazione: atto di Democrazia e Sovranita'”
avv. Alessio Morosin – cassazionista e costituzionalista

“La rivoluzione silenziosa: autoorganizzazione, l'emergenza dal basso”
dott. Aldo Romanini - Presidente Assimpresa