Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per tutto il Veneto 2,9 milioni di euro per 25 progetti dei Comuni

NUOVA VITA PER VILLE, UN CASTELLO E IL MONTE CESEN

La Regione finanzia 9 riqualificazioni nella Marca


VENEZIA - Sarà la Marca la maggiore beneficiaria dei finanziamenti regionali per i progetti di riqualificazione ambientale.
Sono ben nove, infatti, su 25 totali gli interventi proposti da comuni trevigiani, approvati e per i quali la Regione ha destinato un contributo.
Le risorse andranno al comune di Sarmede per la riqualificazione dell’antico percorso di via delle Zhope (143.408 euro di contributo) a quello di Vittorio Veneto per il complesso di Villa Costantini Papadopoli (103.700) e ad Asolo per il recupero del castello della città (143.708). Cifra identica riceverà Tarzo per la valorizzazione della piazza del centro storico di Resera, mentre uno stanziamento di 103.700 euro ciascuno è destinato a Volpago del Montello per il compendio dell’ex convento Novantolani, Cison di Valmarino per il recupero Case Marian e Valdobbiadene per il recupero di malga Frascada Bassa e dell’area del massiccio del Cesen, in località Pianezze. Due progetti, presentati dai Comuni di Revine Lago e di Conegliano, saranno perfezionati in seguito.
Nel complesso la Regione ha messo a disposizione 2,9 milioni di euro: oltre a quelli delle amministrazioni della Marca, verranno finanziati quattro interventi in provincia di Verona, altrettanti in quella di Vicenza, tre nel Bellunese, due in provincia di Rovigo e nel Veneziano e uno a Padova, Con il via libera al programma biennale 2014-2015 dato dalla Giunta, su proposta dell’assessore all’urbanistica Cristiano Corazzari, prosegue dunque l’azione di risanamento del paesaggio veneto avviata con la legge finanziaria del 2009. “I 25 progetti finanziati – dichiara l’assessore Corazzari – hanno ottenuto i migliori punteggi in graduatoria e si aggiudicano un contributo regionale che potrà arrivare sino a un massimo di 143.700 euro a rendicontazione effettuata”.