Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nella finalina del torneo di Caorle Rethymno battuto 81-70

LEZIONE DI GRECO DI TVB A CRETA: SUCCESSO PER 81-70

Bella prova di DeCosey, il migliore però è Ancellotti


CAORLE - Chiusura di torneo di Caorle in bellezza per la De' Longhi, che nella finale 3°-4° posto has battuto nettamente il Rethymno Creta, squadra della A ellenica. Partita quasi sempre controllata da Treviso, che ha costruito il break nel terzo quarto, vinto 31-11. Segnali di ripresa per De Cosey, ottima prestazione per Ancellotti.

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – RETHYMNO KINGS CRETA 81-70

DE’ LONGHI: Fantinelli 10 (3/5, 1/3), Moretti 10 (1/4, 2/2), DeCosey 12 (6/10 da 2), Perry 7 (2/4, 1/1), Ancellotti 13 (5/8, 1/1); De Zardo 2 (1/2 da 2), Malbasa 2 (1/1 da 2), Saccaggi 8 (1/2, 2/3), Rinaldi 8 (3/4, 0/1), Negri 9 (3/8, 0/1). NE: Poser, Marini. All.: Pillastrini

KINGS: Talton 12 (3/6, 2/4), Christodoulou, Giannopoulos 13 (1/4, 3/9), Fitzpatrick 13 (1/2, 3/6), Kottas 2 (1/4 da 2); Razis 2 (1/2 da 2), Arnold 0 (0/3, 0/3), Kamperidis 3 (1/1 da 3), Panaretakis, Theodoridis 0 (0/1, 0/1), Zabas 9 (0/4, 2/3), Edwards 14 (2/4, 2/4). All.: Mykoniatis

ARBITRI: Sardella, Paglialunga, Valzani

NOTE: pq 22-10, sq 35-34, tq 65-44. Tiri liberi: Treviso 8/11, Creta 13/15. Rimbalzi: Treviso 11+19 (Ancellotti 3+7), Creta 14+15 (Edwards 4+4). Assist: Treviso 13 (Perry 3), Creta 12 (Talton 3). 5 falli: DeCosey e Moretti.