Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Controllo del vicinato, installati anche i cartelli

DAI CITTADINI- SENTINELLA GIA' 51 SEGNALAZIONI

In 8 mesi hanno portato a 200 interventi della Polizia locale


TREVISO - Le "sentinelle" hanno effettuato finora 51 segnalazioni, contribuendo così ad quasi 200 interventi della Polizia locale. E' il bilancio, da inizio dell'anno ad oggi, del "controllo di vicinato", il sistema di prevenzione e di sicurezza partecipata che si avvale di cittadini per monitorare varie zone della città e avvertire tempestivamente di eventuali situazioni sospette o di rischio. In queste ore sono stati installati i cartelli con l'apposito logo: una ventina in totale. La "rete" è già attiva in centro storico. In particolare, nell'area di via Roma - Riviera Santa Margherita - Piazza Giustiniani e strade limitrofe, in quella di Corso del Popolo e piazza Borsa e, infine, tra San Leonardo e la Pescheria. In queste zone, la "sorveglianza" è affidata  soprattutto ai commercianti, soci di Ascom Confcommercio e di Rivivere Treviso. Un gruppo di controllori è all'opera anche a Santa Maria del Rovere e presto il servizio verrà esteso anche ad altri quartieri, a partire da San Zeno e Selvana. In questi casi, ad essere coinvolti sono soprattutto residenti.
Per ogni area è stato individuato un coordinatore referente, che ha ricevuto una specifica formazione e a cui è stato conferito un incarico formale, sottoscritto in Prefettura.
Anche grazie alle indicazioni partite dalla rete del Cdv, nel 2016 la Municipale ha, ad esempio, sequestrato 150 grammi di hashish e marijuana e indagato per spaccio tre extracomunitari, 17 persone sono state multate per ubriachezza molesta e altre 75 sanzionate per non aver rispettato il divieto di consumare alcolici in alcuni luoghi della città. In Pescheria, un minorenne è stato sorpreso in possesso di sostanze allucinogene. Gli agenti hanno poi compiuto 10 blitz, identificando i soggetti presenti, anche con l'ausilio del cane antidroga. Ma i "suggerimenti" sono serviti anche per alcuni lavori volti a migliorare la sicurezza di alcuni luoghi, come ad esempio il potenziamento dell'illuminazione pubblica in via Recanati e Orioli.
Il controllo del vicinato, chiosa il vicesindaco ed assessore alla Sicurezza, Roberto Grigoletto, naturalmente, non esclude che qualunque cittadino che assista o si trovi coinvolto ad un possibile illecito, possa ed anzi, abbia il dovere di chiamare le forze dell'ordine.