Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica la visita al parco per tutta la cittadinanza

ALLA SCOPERTA DI VILLA FRANCHETTI CON IL FAI GIOVANI

La storica dimora lungo il Terraglio torna a vivere per due giorni


PREGANZIOL - Anche quest'anno, Villa Albrizzi Franchetti torna a vivere - anche se solo per un paio di giorni - grazie al Fai Giovani. Sull'onda del successo dell'anno scorso, anche per l'edizione 2016 di "Fai un giro in villa", gli junior trevigiani del Fondo Ambiente Italiano, sabato 17 e domenica 18 settembre hanno scelto di riaprire le porte della storica dimora lungo il Terraglio. Si potranno visitare le stanze, i saloni, le barchesse dell'edificio che ospitò Isabella Teotochi Albrizzi,  Ugo Foscolo e molti altri letterati ed intellettuali, ma anche lo splendido parco che lo circonda, dove è stato liberato dalla vegetazione anche il tempiettto.
Due le giornate di visita: sabato 17 dall 9 alle 12.30 sarà possibile per gli iscritti FAI visitare la villa accompagnati dai giovani ciceroni del Liceo Canova di Treviso. Alle 19.30 (su prenotazione) si svolgerà una breve passeggiata a lume di candela che terminerà con un maestro profumiere, Roberto Dario, che per un completo coinvolgimento sensoriale, prima dell’inizio dello spettacolo distribuirà il profumo, ideato appositamente per l’occasione, spiegandone l’ispirazione e la creazione. A seguire lo spettacolo “Senza domani, o una notte meravigliosa” di Dominique Vivant Denon con Giancarlo Previati e Margherita Stevanato voci recitanti e Caterina Marcuglia al pianoforte.
Domenica, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 fino alle 17.30, sarà aperto a tutti l’immenso parco. I cittadini accompagnati a gruppi scopriranno le meraviglie che riserva questo polmone verde a due passi della città. In questa giornata, sempre riservata agli iscritti FAI e con cadenza oraria, sarà possibile visitare le barchesse ed il corpo centrale della villa. Come l’anno scorso, per l’intera giornata, sarà attivo un laboratorio dedicato ai più piccoli.

Per il video si ringrazia, Drone Factory (www.dronefactory.it) AH (www.ahproductions.it).
PREGANZIOL - Anche quest'anno, Villa Albrizzi Franchetti torna a vivere - anche se solo per un paio di giorni - grazie al Fai Giovani. Sull'onda del successo dell'anno scorso, anche per l'edizione 2016 di "Fai un giro in villa", gli junior trevigiani del Fondo Ambiente Italiano, sabato 17 e domenica 18 settembre hanno scelto di riaprire le porte della storica dimora lungo il Terraglio. Si potranno visitare le stanze, i saloni, le barchesse dell'edificio che ospitò Isabella Teotochi Albrizzi,  Ugo Foscolo e molti altri letterati ed intellettuali, ma anche lo splendido parco che lo circonda, dove è stato liberato dalla vegetazione anche il tempiettto.
Due le giornate di visita: sabato 17 dall 9 alle 12.30 sarà possibile per gli iscritti FAI visitare la villa accompagnati dai giovani ciceroni del Liceo Canova di Treviso. Alle 19.30 (su prenotazione) si svolgerà una breve passeggiata a lume di candela che terminerà con un maestro profumiere, Roberto Dario, che per un completo coinvolgimento sensoriale, prima dell’inizio dello spettacolo distribuirà il profumo, ideato appositamente per l’occasione, spiegandone l’ispirazione e la creazione. A seguire lo spettacolo “Senza domani, o una notte meravigliosa” di Dominique Vivant Denon con Giancarlo Previati e Margherita Stevanato voci recitanti e Caterina Marcuglia al pianoforte.
Domenica, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 fino alle 17.30, sarà aperto a tutti l’immenso parco. I cittadini accompagnati a gruppi scopriranno le meraviglie che riserva questo polmone verde a due passi della città. In questa giornata, sempre riservata agli iscritti FAI e con cadenza oraria, sarà possibile visitare le barchesse ed il corpo centrale della villa. Come l’anno scorso, per l’intera giornata, sarà attivo un laboratorio dedicato ai più piccoli.

Per il video si ringrazia Drone Factory (www.dronefactory.it) AH (www.ahproductions.it).

Galleria fotograficaGalleria fotografica