Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica la visita al parco per tutta la cittadinanza

ALLA SCOPERTA DI VILLA FRANCHETTI CON IL FAI GIOVANI

La storica dimora lungo il Terraglio torna a vivere per due giorni


PREGANZIOL - Anche quest'anno, Villa Albrizzi Franchetti torna a vivere - anche se solo per un paio di giorni - grazie al Fai Giovani. Sull'onda del successo dell'anno scorso, anche per l'edizione 2016 di "Fai un giro in villa", gli junior trevigiani del Fondo Ambiente Italiano, sabato 17 e domenica 18 settembre hanno scelto di riaprire le porte della storica dimora lungo il Terraglio. Si potranno visitare le stanze, i saloni, le barchesse dell'edificio che ospitò Isabella Teotochi Albrizzi,  Ugo Foscolo e molti altri letterati ed intellettuali, ma anche lo splendido parco che lo circonda, dove è stato liberato dalla vegetazione anche il tempiettto.
Due le giornate di visita: sabato 17 dall 9 alle 12.30 sarà possibile per gli iscritti FAI visitare la villa accompagnati dai giovani ciceroni del Liceo Canova di Treviso. Alle 19.30 (su prenotazione) si svolgerà una breve passeggiata a lume di candela che terminerà con un maestro profumiere, Roberto Dario, che per un completo coinvolgimento sensoriale, prima dell’inizio dello spettacolo distribuirà il profumo, ideato appositamente per l’occasione, spiegandone l’ispirazione e la creazione. A seguire lo spettacolo “Senza domani, o una notte meravigliosa” di Dominique Vivant Denon con Giancarlo Previati e Margherita Stevanato voci recitanti e Caterina Marcuglia al pianoforte.
Domenica, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 fino alle 17.30, sarà aperto a tutti l’immenso parco. I cittadini accompagnati a gruppi scopriranno le meraviglie che riserva questo polmone verde a due passi della città. In questa giornata, sempre riservata agli iscritti FAI e con cadenza oraria, sarà possibile visitare le barchesse ed il corpo centrale della villa. Come l’anno scorso, per l’intera giornata, sarà attivo un laboratorio dedicato ai più piccoli.

Per il video si ringrazia, Drone Factory (www.dronefactory.it) AH (www.ahproductions.it).
PREGANZIOL - Anche quest'anno, Villa Albrizzi Franchetti torna a vivere - anche se solo per un paio di giorni - grazie al Fai Giovani. Sull'onda del successo dell'anno scorso, anche per l'edizione 2016 di "Fai un giro in villa", gli junior trevigiani del Fondo Ambiente Italiano, sabato 17 e domenica 18 settembre hanno scelto di riaprire le porte della storica dimora lungo il Terraglio. Si potranno visitare le stanze, i saloni, le barchesse dell'edificio che ospitò Isabella Teotochi Albrizzi,  Ugo Foscolo e molti altri letterati ed intellettuali, ma anche lo splendido parco che lo circonda, dove è stato liberato dalla vegetazione anche il tempiettto.
Due le giornate di visita: sabato 17 dall 9 alle 12.30 sarà possibile per gli iscritti FAI visitare la villa accompagnati dai giovani ciceroni del Liceo Canova di Treviso. Alle 19.30 (su prenotazione) si svolgerà una breve passeggiata a lume di candela che terminerà con un maestro profumiere, Roberto Dario, che per un completo coinvolgimento sensoriale, prima dell’inizio dello spettacolo distribuirà il profumo, ideato appositamente per l’occasione, spiegandone l’ispirazione e la creazione. A seguire lo spettacolo “Senza domani, o una notte meravigliosa” di Dominique Vivant Denon con Giancarlo Previati e Margherita Stevanato voci recitanti e Caterina Marcuglia al pianoforte.
Domenica, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 fino alle 17.30, sarà aperto a tutti l’immenso parco. I cittadini accompagnati a gruppi scopriranno le meraviglie che riserva questo polmone verde a due passi della città. In questa giornata, sempre riservata agli iscritti FAI e con cadenza oraria, sarà possibile visitare le barchesse ed il corpo centrale della villa. Come l’anno scorso, per l’intera giornata, sarà attivo un laboratorio dedicato ai più piccoli.

Per il video si ringrazia Drone Factory (www.dronefactory.it) AH (www.ahproductions.it).

Galleria fotograficaGalleria fotografica