Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'evento in collaborazione con il TCBF mercoledì alle 18.30

JOHN HOLMSTROM, 40 ANNI DI PUNK A FABRICA

Il fondatore di Punk Magazine ripercorrerà la storia del movimento


TREVISO - Il punk: 40 anni dopo. Una conversazione con John Holmstrom. Questo il titolo dell’incontro organizzato da Fabrica in collaborazione con il Treviso Comic Book Festival, che avrà luogo a Fabrica mercoledì 21 settembre, alle ore 18.30.

John Holmstrom è illustratore, scrittore e fondatore di Punk Magazine, la prima fanzine che nel 1976 lancia il movimento Punk e diventa strumentale nel successo di molte band quali Blondie, Ramones e Dead Boys. I suoi disegni e le grafiche originali hanno contribuito alla breve durata della “punk art” che ispira la scena artistica dell’East Village di New York qualche anno più tardi.

Ma John Holmstrom è famoso anche per aver illustrato e progettato poster, t-shirt, copertine di dischi, libri e CD per gruppi come Ramones, Dandy Warhols, Rolling Stones, 50 Kaitenz e Murphy’s Law, per giornali quali Bananas, High Times e Heavy Metal oltre che per video game e film. I suoi archivi sono stati recentemente acquisiti dalla Biblioteca Beinecke dell’Università di YALE. La sua arte è esposta alla Rock And Roll Hall Of Fame di Cleveland, Ohio e negli archivi permanenti del Museum of Modern Art. John Holmstrom è attualmente in Italia per inaugurare la sua mostra di illustrazioni originali e inediti.

L’incontro a Fabrica ripercorrerà la storia del movimento punk arricchito da aneddoti inediti della scena newyorkese e sarà stimolato dal giornalista Mario Bonaldi (Rolling Stone Italia) e da Ruggero Brunello, aka Roger Ramone, traduttore specializzato in sottoculture UK/USA legate alla musica, al sociale e al football, deejay di esperienza più che quindicennale e cantante rock.

Fabrica è il centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group, fondato nel 1994. Fabrica offre a un gruppo molto eterogeneo di giovani creativi da tutto il mondo una borsa di studio annuale per sviluppare progetti di ricerca nelle aree di design, grafica, fotografia, interaction, video, musica e giornalismo.

Treviso Comic Book Festival è il festival internazionale di fumetto e di illustrazione della città di Treviso composto da una Mostra Mercato con 40 espositori, oltre 20 mostre di tavole originali in diverse location del centro storico, eventi di musica e live painting, workshop di fumetto, un’area autoproduzioni, incontri con oltre 150 autori (30 dall’estero) e performance. Il festival è in programma dal 22 al 25 settembre 2016. (http://www.trevisocomicbookfestival.it/)

Mercoledì 21 settembre 2016 – ore 18.30

Auditorium Fabrica

Via Postioma, 54/F

Catena di Villorba (TV)

Conversazione in inglese, seguita da aperitivo. Ingresso libero su registrazione su http://bit.ly/2caiuba fino a esaurimento posti. 

Galleria fotograficaGalleria fotografica