Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Convegno venerdì sera all'auditorium della biblioteca

VALDOBBIADENE RICORDA ALDO MORO E L'ATTUALITÀ DEL SUO PENSIERO

Ospite Pietro Panzarino, studioso del politico Dc


VALDOBBIADENE - Il Circolo Letterario e l’amministrazione comunale di Valdobbiadene, hanno organizzato venerdì 23 febbraio alle 20.45 all’auditorium della biblioteca, un incontro pubblico che avrà come tema: “Attualità del pensiero di Aldo Moro”. Una serata condotta dalla giornalista Adriana Rasera, che avrà come ospite il professor Pietro Panzarino, che a Moro ha dedicato tre libri. Verranno in questa occasione ripercorsi i momenti salienti dei questo grande statista. Un uomo che credeva nell’alternanza politica, nella possibilità di “agire uniti nella diversità” e nel dialogo. Ingresso libero. (Di. Ber.)