Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scafati vince dopo due supplementari e va in finale di Supercoppa

TVB BEFFATA DI UN PUNTO DOPO UNA MARATONA DI 50'

Male i due Usa di Pillastrini, bene Fantinelli


CASALECCHIO - Una maratona persa solo all'ultimo sospiro: come in Coppa Italia anche in Supercoppa Scafati beffa Treviso e si giocherà domani la finale contro la Fortitudo. Per TVB invece la finale di consolazione contro Mantova.

Schermaglie in avvio, con l’esperienza di Fantoni (5 punti nei primi 3 minuti) che sotto canestro mette un po’ in difficoltà i lunghi trevigiani. Ma Andrea Ancellotti combatte bene sotto il canestro offensivo, dando a rimbalzo seconde chanche all’attacco di TVB ben orchestrato da Matteo Fantinelli. Il capitano biancoceleste a suon di assist mette in ritmo l’attacco trevigiano, che ha in Quenton DeCosey l’arma più affilata nei primi minuti. Suoi 6 punti quasi consecutivi (poi si fermerà lì) che mandano la De’ Longhi avanti. Iniziano le rotazione ed è ottimo l’impatto di Andrea Saccaggi, subito a segno due volte, poi anche Malbasa va in contropiede e su assist di Moretti all’8′ sigla il +4 (18-14). Si vede anche un po’ di zona press a tuttocampo per la banda di coach Pillastrini, che va al primo mini-riposo avanti 21-16 dopo una grande combinazione Fantinelli-Saccaggi che porta l’esterno livornese a segnare con il fallo. De’ Longhi molto fluida anche in avvio di secondo quarto, Tommy Rinaldi manda a segnare al volo Ancellotti per il +7, ma risponde Santiangeli da tre (23-19 al 12′). Il terzo fallo di Perry dà spazio e minuti a Dord Malbasa che risponde bene sia nella sua specialità, la difesa, che facendosi trovare pronto sugli scarichi in attacco con due bei canestri. L’attacco trevigiano continua a far circolare la palla, ne approfitta un Saccaggi in grande vena: canestro dall’angolo e bomba per il 32-26 al 15′ che costringe coach Markovski al time out. A 2′ dal riposo c’e’ il terzo fallo anche di DeCosey e TVB finisce il secondo quarto con un quintetto tutto italiano mentre Scafati si rifà sotto, trascinata da Fantoni e Santiangeli. Si va all’intervallo con TVB avanti 37-33 con top scorer Saccaggi a 14 punti. In avvio di terzo quarto con Crow la Givova torna a -2 (41-39), ma capitan Fantinelli lotta a rimbalzo d’attacco e allunga ancora mentre la gara si fa più scorbutica. Con Perry e DeCosey ancora in panca l’attacco trevigiano adesso fa fatica e ne approfitta Scafati che sorpassa 43-44 al 15′. Coach Pillastrini rigetta nella mischia Jesse Perry con tre falli dopo un lungo pit stop. Ancora il “moto perpetuo” di Fantinelli consente a TVB di tornare avanti, ma si resta punto a punto fino alla fiammata del bolognese Matteo Negri che sente aria di casa e con due incursioni in area confeziona il +4 (50-46) al 28′. Ma Scafati non ci sta e accorcia da tre punti con Perez, risponde ancora Negri, protagonista offensivo del terzo quarto trevigiano, con una tripla. Al 30′ la gara è ancora in equilibrio sul 53-51 per TVB.

Fioccano gli errori da ambo le parti nei primi minuti dell’ultimo periodo, finchè Ammannato e il figlio d’arte Crow non scavano il +4 (53-57) che consiglia il time out a coach Pillastrini. Al 34′ arriva il 4° fallo di Fantinelli che esce assieme a un Perry che non riesce ad entrare in partita. DeCosey inventa un assist per Ancellotti che poi replica duettando con Saccaggi e si torna in parità a quota 59 con 4 minuti da giocare. Rientra Fantinelli e va a segno (61-61), ma a 2’30” dalla fine segna Baldassarre e i campani sono di nuovo a +2, poi pareggia Ancellotti con coraggio da sei metri, prima di commetere il suo 5° fallo. Capitan Fantinelli spara a 1’30” dalla fine la bomba del +1 (66-65), ma Fisher dalla lunetta rimette Scafati a +1. Sul ribaltamento Saccaggi fa 1/2, poi Crow sbaglia da lontano, lo imita Saccaggi e sul rimbalzo Rinaldi commette fallo: a 33″ dalla fine Crow dalla lunetta mette Scafati avanti di due (67-69). Pareggia Perry, fin lì a secco, con un canestro da sotto, la Givova sbaglia l’ultimo tiro ed è dopo la sirena il canestro da..mtà campo di Negri. Quindi sul 69-69 si va all’overtime.

Il supplementare è iniziato bene da “diesel” Perry che con un 2+1 manda la De’ Longhi a +3; ma replica Fantoni, il migliore dei suoi (72-71). Perry è scatenato, continua a segnare e prendere rimbalzi, ma gli uomini di Markovski rispondono colpo su colpo. Saccaggin e Perry riportano TVB a +2, ma pareggia ancora un super Fantoni (77-77). Andrea Saccaggi conn un morbido jump a 1′ dalla fine segna il +2 (79-77), poi Fantinelli fa 1/2 con 22″ da giocare (80-77), ma Crow pareggia con una bomba rocambolesca a 7″ dalla fine. Ma dopo il t.o. Treviso pasticcia sulla rimessa e commette infrazione di 5 secondi, ultimo possesso nullo per Scafati e si va al secondo supplementare.

Si comincia con Perry che fa ancora valere i suoi muscoli da distanza ravvicinata (82-80), poi è Fantinelli a bissare per il +4, ma non è finita, Baldassarre accorcia da tre e al 48′ siamo sull’84-83, sempre in equilibrio. L’onnipresente Fantoni pareggia a 2′ dalla fine (85-85). Si segna con il contagocce, quasi solo dalla lunetta. A 1′ dalla fine è ancora parità quando DeCosey sfonda cercando l’uno contro uno, a -21″ Fantoni fa 1/2 dalla lunetta, poi Negri sbaglia da tre e Rinaldi vede sputato dal ferro il tentativo di tap in.
Scafati vince 85-86 e va in finale, TVB giocherà domani alle 16 per il terzo posto con la perdente di Kontatto Bologna-Dinamica Generale Mantova.

Coach Pillastrini: “Una partita che non ci ha visto giocare bene in attacco: con i due americani che hanno dato poco in termini di impatto e Moretti sottotono (veniva da un attacco febbrile), è fatale che in attacco fatichiamo. Ma su questo possiamo lavorare e miglioreremo. Non mi è piaciuta invece la nostra difesa, noi storicamente abbiamo costruito le nostre vittorie su quella, invece oggi abbiamo subito troppo. Scafati è stata brava a fare canestri difficili, ma ha anche sbagliato tanti tiri aperti, tiri facili che abbiamo concesso e questo non possiamo assolutamente permettercelo.”



DE’ LONGHI TREVISO-GIVOVA SCAFATI 85-86 dopo due tempi supplementari (21-19, 37-33, 53-51, 69-69, 80-80)
DE' LONGHI: Fantinelli 17 (6/9, 1/2; 4 r.), Moretti 2 (0/1; 2 r.), DeCosey 6 (2/7; 3 r.), Perry 10 (3/10, 0/1; 14 r.), Ancellotti 12 (6/10; 7 r.); Malbasa 4 (2/2, 0/1), Saccaggi 18 (4/6, 1/5; 2 r.), Rinaldi 4 (2/4, 0/1; 3 r.), Negri 12 (4/7, 1/2; 1 r.). NE: Barbante, Poser. All.: Pillastrini
GIVOVA: Panzini 5 (0/1, 1/2; 3 r.), Fisher 3 (0/1, 0/3; 2 r.), Santiangeli 11 (5/9, 0/3; 1 r.), Baldassarre 14 (3/6, 1/4; 8 r.), Fantoni 26 (9/12; 8 r.); Crow 17 (5/10, 1/7; 7 r.), Ammannato 3 (0/1, 1/1; 3 r.), Perez 9 (3/5, 1/3; 2 r.). NE: Di Palma, Matrone. All.: Markovski
ARBITRI: Giovannetti, Pierantozzi, Tirozzi.
NOTE: Tiri liberi: Scafati 21/26, Treviso 18/24. Rimbalzi: Scafati 9+26, Treviso 10+29. Assist: Scafati 15 (Santiangeli 4), Treviso 10 (Fantinelli 4). 5 falli: Ancellotti al 38’11” (63-63), Fisher al 38’45” (67-66).