Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scafati vince dopo due supplementari e va in finale di Supercoppa

TVB BEFFATA DI UN PUNTO DOPO UNA MARATONA DI 50'

Male i due Usa di Pillastrini, bene Fantinelli


CASALECCHIO - Una maratona persa solo all'ultimo sospiro: come in Coppa Italia anche in Supercoppa Scafati beffa Treviso e si giocherà domani la finale contro la Fortitudo. Per TVB invece la finale di consolazione contro Mantova.

Schermaglie in avvio, con l’esperienza di Fantoni (5 punti nei primi 3 minuti) che sotto canestro mette un po’ in difficoltà i lunghi trevigiani. Ma Andrea Ancellotti combatte bene sotto il canestro offensivo, dando a rimbalzo seconde chanche all’attacco di TVB ben orchestrato da Matteo Fantinelli. Il capitano biancoceleste a suon di assist mette in ritmo l’attacco trevigiano, che ha in Quenton DeCosey l’arma più affilata nei primi minuti. Suoi 6 punti quasi consecutivi (poi si fermerà lì) che mandano la De’ Longhi avanti. Iniziano le rotazione ed è ottimo l’impatto di Andrea Saccaggi, subito a segno due volte, poi anche Malbasa va in contropiede e su assist di Moretti all’8′ sigla il +4 (18-14). Si vede anche un po’ di zona press a tuttocampo per la banda di coach Pillastrini, che va al primo mini-riposo avanti 21-16 dopo una grande combinazione Fantinelli-Saccaggi che porta l’esterno livornese a segnare con il fallo. De’ Longhi molto fluida anche in avvio di secondo quarto, Tommy Rinaldi manda a segnare al volo Ancellotti per il +7, ma risponde Santiangeli da tre (23-19 al 12′). Il terzo fallo di Perry dà spazio e minuti a Dord Malbasa che risponde bene sia nella sua specialità, la difesa, che facendosi trovare pronto sugli scarichi in attacco con due bei canestri. L’attacco trevigiano continua a far circolare la palla, ne approfitta un Saccaggi in grande vena: canestro dall’angolo e bomba per il 32-26 al 15′ che costringe coach Markovski al time out. A 2′ dal riposo c’e’ il terzo fallo anche di DeCosey e TVB finisce il secondo quarto con un quintetto tutto italiano mentre Scafati si rifà sotto, trascinata da Fantoni e Santiangeli. Si va all’intervallo con TVB avanti 37-33 con top scorer Saccaggi a 14 punti. In avvio di terzo quarto con Crow la Givova torna a -2 (41-39), ma capitan Fantinelli lotta a rimbalzo d’attacco e allunga ancora mentre la gara si fa più scorbutica. Con Perry e DeCosey ancora in panca l’attacco trevigiano adesso fa fatica e ne approfitta Scafati che sorpassa 43-44 al 15′. Coach Pillastrini rigetta nella mischia Jesse Perry con tre falli dopo un lungo pit stop. Ancora il “moto perpetuo” di Fantinelli consente a TVB di tornare avanti, ma si resta punto a punto fino alla fiammata del bolognese Matteo Negri che sente aria di casa e con due incursioni in area confeziona il +4 (50-46) al 28′. Ma Scafati non ci sta e accorcia da tre punti con Perez, risponde ancora Negri, protagonista offensivo del terzo quarto trevigiano, con una tripla. Al 30′ la gara è ancora in equilibrio sul 53-51 per TVB.

Fioccano gli errori da ambo le parti nei primi minuti dell’ultimo periodo, finchè Ammannato e il figlio d’arte Crow non scavano il +4 (53-57) che consiglia il time out a coach Pillastrini. Al 34′ arriva il 4° fallo di Fantinelli che esce assieme a un Perry che non riesce ad entrare in partita. DeCosey inventa un assist per Ancellotti che poi replica duettando con Saccaggi e si torna in parità a quota 59 con 4 minuti da giocare. Rientra Fantinelli e va a segno (61-61), ma a 2’30” dalla fine segna Baldassarre e i campani sono di nuovo a +2, poi pareggia Ancellotti con coraggio da sei metri, prima di commetere il suo 5° fallo. Capitan Fantinelli spara a 1’30” dalla fine la bomba del +1 (66-65), ma Fisher dalla lunetta rimette Scafati a +1. Sul ribaltamento Saccaggi fa 1/2, poi Crow sbaglia da lontano, lo imita Saccaggi e sul rimbalzo Rinaldi commette fallo: a 33″ dalla fine Crow dalla lunetta mette Scafati avanti di due (67-69). Pareggia Perry, fin lì a secco, con un canestro da sotto, la Givova sbaglia l’ultimo tiro ed è dopo la sirena il canestro da..mtà campo di Negri. Quindi sul 69-69 si va all’overtime.

Il supplementare è iniziato bene da “diesel” Perry che con un 2+1 manda la De’ Longhi a +3; ma replica Fantoni, il migliore dei suoi (72-71). Perry è scatenato, continua a segnare e prendere rimbalzi, ma gli uomini di Markovski rispondono colpo su colpo. Saccaggin e Perry riportano TVB a +2, ma pareggia ancora un super Fantoni (77-77). Andrea Saccaggi conn un morbido jump a 1′ dalla fine segna il +2 (79-77), poi Fantinelli fa 1/2 con 22″ da giocare (80-77), ma Crow pareggia con una bomba rocambolesca a 7″ dalla fine. Ma dopo il t.o. Treviso pasticcia sulla rimessa e commette infrazione di 5 secondi, ultimo possesso nullo per Scafati e si va al secondo supplementare.

Si comincia con Perry che fa ancora valere i suoi muscoli da distanza ravvicinata (82-80), poi è Fantinelli a bissare per il +4, ma non è finita, Baldassarre accorcia da tre e al 48′ siamo sull’84-83, sempre in equilibrio. L’onnipresente Fantoni pareggia a 2′ dalla fine (85-85). Si segna con il contagocce, quasi solo dalla lunetta. A 1′ dalla fine è ancora parità quando DeCosey sfonda cercando l’uno contro uno, a -21″ Fantoni fa 1/2 dalla lunetta, poi Negri sbaglia da tre e Rinaldi vede sputato dal ferro il tentativo di tap in.
Scafati vince 85-86 e va in finale, TVB giocherà domani alle 16 per il terzo posto con la perdente di Kontatto Bologna-Dinamica Generale Mantova.

Coach Pillastrini: “Una partita che non ci ha visto giocare bene in attacco: con i due americani che hanno dato poco in termini di impatto e Moretti sottotono (veniva da un attacco febbrile), è fatale che in attacco fatichiamo. Ma su questo possiamo lavorare e miglioreremo. Non mi è piaciuta invece la nostra difesa, noi storicamente abbiamo costruito le nostre vittorie su quella, invece oggi abbiamo subito troppo. Scafati è stata brava a fare canestri difficili, ma ha anche sbagliato tanti tiri aperti, tiri facili che abbiamo concesso e questo non possiamo assolutamente permettercelo.”



DE’ LONGHI TREVISO-GIVOVA SCAFATI 85-86 dopo due tempi supplementari (21-19, 37-33, 53-51, 69-69, 80-80)
DE' LONGHI: Fantinelli 17 (6/9, 1/2; 4 r.), Moretti 2 (0/1; 2 r.), DeCosey 6 (2/7; 3 r.), Perry 10 (3/10, 0/1; 14 r.), Ancellotti 12 (6/10; 7 r.); Malbasa 4 (2/2, 0/1), Saccaggi 18 (4/6, 1/5; 2 r.), Rinaldi 4 (2/4, 0/1; 3 r.), Negri 12 (4/7, 1/2; 1 r.). NE: Barbante, Poser. All.: Pillastrini
GIVOVA: Panzini 5 (0/1, 1/2; 3 r.), Fisher 3 (0/1, 0/3; 2 r.), Santiangeli 11 (5/9, 0/3; 1 r.), Baldassarre 14 (3/6, 1/4; 8 r.), Fantoni 26 (9/12; 8 r.); Crow 17 (5/10, 1/7; 7 r.), Ammannato 3 (0/1, 1/1; 3 r.), Perez 9 (3/5, 1/3; 2 r.). NE: Di Palma, Matrone. All.: Markovski
ARBITRI: Giovannetti, Pierantozzi, Tirozzi.
NOTE: Tiri liberi: Scafati 21/26, Treviso 18/24. Rimbalzi: Scafati 9+26, Treviso 10+29. Assist: Scafati 15 (Santiangeli 4), Treviso 10 (Fantinelli 4). 5 falli: Ancellotti al 38’11” (63-63), Fisher al 38’45” (67-66).