Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bottoglia incendiaria trovata in un cantiere della superstrada ad Altivole

MOLOTOV SULLA PEDEMONTANA, LA PROCURA APRE UN INCHIESTA

Fascicolo contro ignoti per il reato di minacce aggravate


TREVISO - La Procura della Repubblica di Treviso ha aperto un'inchiesta contro ignoti sull'ipotesi di reato di minacce aggravate in relazione al ritrovamento, alcuni giorni fa, in un cantiere della superstrada "Pedemontana", di una rudimentale bottiglia incendiaria. L'ordigno, legato con un filo di ferro ad una macchina operatrice, era stato individuato da alcuni operai che si accingevano ad utilizzare il mezzo, a San Vito di Altivole. La molotov è stata consegnata ai carabinieri del Ris, il Reparto investigazioni scientifiche per accertare l'eventuale presenza di tracce utili ad identificare i responsabili del gesto.