Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prestazione super per DeCosey-Perry: 47 punti

TVB TERZA IN SUPERCOPPA: BATTUTA MANTOVA 81-75

Domenica per Treviso il campionato inizia a Trieste


CASALECCHIO - De' Longhi terza alla Supercoppa: battuta Mantova nella finale di consolazione. Parte subito bene la squadra mantovana con Candussi (0-5), ma TVB risponde bene e sorpassa subito con un Moretti in vena di riscatto dopo la brutta gara di ieri. Suoi 4 punti, un assist e un recupero che consentono ai biancocelesti di confezionare un 8-0, grazie anche a una difesa feroce che costringe coach Martelossi al time out sull’8-5 al 4′.  Ieri a fine gara coach Pillastrini ha chiesto ai suoi più impegno specie in difesa, Fantinelli e compagni in avvio sembrano aver capito la lezione. Perry dopo un recupero di DeCosey allunga ancora per il 10-5. Entra Tommy Rinaldi e anche lui sembra più in vena di ieri, combatte da par suo e si presenta subito con un 2+1 che consegna il +6 ai trevigiani. Pero’ anche Candussi è bello carico (8 punti nel 1° quarto) e piazza un’altra tripla, lo imita Corbett e al minuto 8 Mantova con la sua quarta bomba sorpassa 15-17. Il primo quarto termina con ampie rotazioni da parte delle due panchine, molti errori e il punteggio di 16-19 a favore dei lombardi. Perry inizia bene per TVB il secondo quarto con i due punti del -1, poi Gergati segna, ma Matteo Negri inaugura il suo tabellino con il 2+1 del pareggio a quota 21. Rinaldi e Perry in coppia danno sostanza sotto canestro, ma Mantova trova soluzioni da tre punti (“doppietta” di Casella) e allunga fino al +6 (29-23), invece TVB dalla lunga continua come ieri ad avere il mirino in panne. Time out di coach Pillastrini in una Unipol Arena praticamente deserta dove si riescono a sentire bene i coach parlare con i propri giocatori. Si fa vedere anche Saccaggi, i suoi primi due punti portano al 25-31, ma Amici continua la beneficiata da tre dei mantovani e allunga a +9 (25-34) al 15′. Jesse Perry (12 punti all’intervallo) si prende buone responsabilità e segna a ripetizione, ma in difesa TVB soffre e concede troppo ai mantovani: da -11 il “rasta” trevigiano riporta i suoi a -7 (31-38), ma Amici risponde sempre implacabile (31-40) al 17′. Arriva anche la prima bomba della partita per la De’ Longhi, protagonista DeCosey (9 punti nei primi 20′), ma Candussi risponde con precisione. Nel finale Treviso stringe le maglie difensive e va in contropiede (bel finale di DeCosey con schiacciata su assist di Moretti e tiro allo scadere), recuperando così qualche punto: dal -11 di pochi minuti prima TVB va al riposo con la Dinamica Generale avanti solo di 3 punti (40-43).

Il terzo quarto inizia con equilibrio (46-48 al 24′), il pareggio viene fissato da un DeCosey più continuo con una sospensione dentro l’area mantovana, poi Perry conferma la prova molto sostanziosa dei due USA trevigiani firmando il sorpasso sul 50-48 a metà terzo periodo. Momento buono per la De’ Longhi TVB che attacca il canestro, va spesso in lunetta e ha ottime percentuali da due, ma il “solito” Candussi pareggia da tre per gli “Stings” mantovani (51-51). Si scalda l’ex Lamarshall Corbett (16 punti alla fine) e firma il nuovo vantaggio di Mantova, che sarà una delle “big” del Girone Est di A2, ma DeCosey conferma la sua buona vena odierna e risponde colpo su colpo. Il terzo quarto si chiude con TVB avanti 56-55.

Ultimo quarto: ancora Amici per Mantova segna in avvio, poi anche Corbett, ma Quenton DeCosey è carico: tripla dall’angolo dell’ex Temple University (61-59), ma Amici risponde da tre e la gara si fa “calda”. I due USA di Treviso sono i fari dell’attacco trevigiano, con Rinaldi che detta legge in difesa. Le due squadre si sorpassano di continuo, DeCosey è “on fire” e segna ancora da tre, ma ogni volta i virgiliani rispondono (altra tripla di Casella). Quenton segna ancora, stavolta da due, Perry lo imita con due canestri in fila nel cuore dell’area e al 36′ TVB è a +2: 73-71. Anche stasera pero’ renga l’equilibrio, Corbett schiaccia per il pareggio di Mantova con 3′ da giocare..La Dinamica Generale si affida molto al tiro da tre, ma le gambe ora sono più pesanti e le percentuali scendono. Tommy Rinaldi dà una mano alla verve realizzativa del collega di repsarto Jesse Perry (23 punti e 12 rimbalzi). A 1’40” dalla fine Andrea Saccaggi allunga a +4 con due tiri liberi, poi Moretti inventa nell’area avversaria 79-73, ma Candussi replica immediatamente da tre. Ultimi possessi, è DeCosey (24 punti) a firmare la sua bella serata con il tap in del +5 a 14″ dalla fine (81-76).
Corbett sbaglia il tiro finale e la De’ Longhi TVB, con i due americani stasera capaci di 47 punti in due, si aggiudica il terzo posto della Supercoppa LNP vincendo 81-76 il match con la Dinamica Generale Mantova. Ed ora mente a Trieste, domenica inizia il campionato.



DE’ LONGHI TREVISO-DINAMICA MANTOVA 81-76
DE’ LONGHI Perry 23 (8/10, 0/1; 12 r.), Moretti 6 (3/8, 0/2), Malbasa (1 r.), Barbante ne, Fantinelli 6 (3/3, 0/2; 5 r.), Saccaggi 5 (1/2; 1 r.), T. Rinaldi 10 (3/5, 0/1; 3 r.), Negri 3 (1/2, 0/1; 2 r.), Poser ne, Ancellotti 4 (2/2; 4 r.), DeCosey 24 (7/13, 3/4; 6 r.). All. Pillastrini.
DINAMICA Daniels ne, Vencato ne, Timperi 4 (1/2, 0/1; 1 r.), Candussi 16 (2/5, 4/6; 9 r.), Casella 12 (1/1, 3/5; 3 r.), Amici 14 (3/5, 2/3; 2 r.), Corbett 16 (5/12, 2/7), Magni, Gergati 8 (4/8, 0/1), Bryan 4 (2/4; 3 r.), Morello ne, L. Rinaldi 2 (1/2, 0/1; 4 r.). All. Martellossi.
ARBITRI: Borgo, Radaelli, Dori.
NOTE T.l. Treviso 16/25, Mantova 5/7. Tiro da due: Treviso 28/45, Mantova 19/39, da tre Treviso 3/11, Mantova 11/24. Rimbalzi: Treviso 25+10, Mantova 17+9. Assist: Treviso 17 (Moretti 5), Mantova 18 (Grergati 8). Perse-recuperate Treviso 18 (Perry 5)-9, Mantova 17 (Amici 5)-8. Parziali: 16-19, 40-43, 56-55.