Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Successo per la passeggiata alla scoperta del quartiere

SANT'ANTONINO SOGNA IL RECUPERO DELLE FORNACI GREGORJ

Lanciata una proposta per riqualificare la fabbrica chiusa dal 1963


TREVISO - Ha registrato un buon riscontro la camminata ecologico-culturale di domenica 25 settembre, organizzata da un gruppo di cittadini del quartiere di Sant'Antonino, in collaborazione con l'assessorato alla Partecipazione del Comune di Treviso, per conoscere e valorizzare il quartiere stesso. La meta della passeggiata erano le ex Fornaci Gregorj, attive dal 1840 al 1963, quando furono chiuse definitivamente. In quella manifattura collaborarono artisti famosi, come il grande Arturo Martini.
Domenica mattina i partecipanti alla passeggiata hanno conosciuto la storia della fornace ed una proposta di recupero della stessa, con presentazione a cura di Luisa Gregorj, dell'architetto Cirulli e dell'ingegner Sartori, che ha fatto una tesi di laurea sulla Fornace, che ebbe un ruolo di primo piano per la storia di Sant'Antonino e dell'industrializzazione della città di Treviso.
A breve il quartiere organizzerà altri eventi, primo fra tutti la pulizia del Sile il 9 ottobre nell'abito della manifestazione di pulizia che coinvolge una serie di comuni lungo l'asta del fiume.