Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Successo per la passeggiata alla scoperta del quartiere

SANT'ANTONINO SOGNA IL RECUPERO DELLE FORNACI GREGORJ

Lanciata una proposta per riqualificare la fabbrica chiusa dal 1963


TREVISO - Ha registrato un buon riscontro la camminata ecologico-culturale di domenica 25 settembre, organizzata da un gruppo di cittadini del quartiere di Sant'Antonino, in collaborazione con l'assessorato alla Partecipazione del Comune di Treviso, per conoscere e valorizzare il quartiere stesso. La meta della passeggiata erano le ex Fornaci Gregorj, attive dal 1840 al 1963, quando furono chiuse definitivamente. In quella manifattura collaborarono artisti famosi, come il grande Arturo Martini.
Domenica mattina i partecipanti alla passeggiata hanno conosciuto la storia della fornace ed una proposta di recupero della stessa, con presentazione a cura di Luisa Gregorj, dell'architetto Cirulli e dell'ingegner Sartori, che ha fatto una tesi di laurea sulla Fornace, che ebbe un ruolo di primo piano per la storia di Sant'Antonino e dell'industrializzazione della città di Treviso.
A breve il quartiere organizzerà altri eventi, primo fra tutti la pulizia del Sile il 9 ottobre nell'abito della manifestazione di pulizia che coinvolge una serie di comuni lungo l'asta del fiume.