Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica convegno finale e mini-concerti per pazienti e familiari

VOLONTARIATO IN OSPEDALE, UNA SETTIMANA PER CONOSCERE E CONDIVIDERE

Iniziativa dedicata alle associazioni che operano al Ca' Foncello


TREVISO - Sono molte le persone che, anche a Treviso, si dedicano ad attività di assistenza e di solidarietà in ospedale. Il questi giorni è in corso la Settimana del volontariato ospedaliero: da lunedì, i cittadini hanno la possibilità di conoscere le varie associazioni che operano all’interno del Ca’ Foncello, grazie ad alcune postazioni allestite per l’occasione nel corridoio principale dell’ingresso del presidio ospedaliero. Rimarranno aperte fino a sabato primo ottobre. Domenica 2 ottobre, nella sala convegni, alle 8.45, si terrà l’evento conclusivo: “Essere o fare il volontario? Alla ricerca del valore sociale di un dono”. Dopo i saluti di apertura delle autorità e del direttore generale Francesco Benazzi, il programma prevede: la presentazione dell'iniziativa dal parte del direttore di Servizi sociali dell'Ulss 9, Pier Paolo Farronato, e la relazione del professor Mario Polito, psicologo, psicoterapeuta e pedagogista, a cui seguirà poi il dibattito. Conclusione, intorno alle 12, con un concerto della banda cittadina di Treviso e con la cerimonia di di inaugurazione "Sportello Volontariato".
L’iniziativa nasce dalla condivisione e partecipazione dei volontari al progetto “Volontariato in Ospedale” che ha portato, appunto, all’attivazione di uno sportello unico del volontariato, l’approvazione di un regolamento e l’organizzazione di un evento annuale di riflessione e di festa. Lo sportello, in particolare, vuole essere un punto informativo e di contatto permanente con il volontariato attivo in ospedale, ma non solo. Sarà un ulteriore servizio di supporto all’utenza in grado di assicurare – a fronte di necessità manifestate al punto informativo all’ingresso - l’accompagnamento per raggiungere i servizi o i reparti.
Domenica 2 ottobre, inoltre, i ragazzi delle scuole secondarie di Treviso intratterranno dalle 10.30 alle 12 degenti e familiari con mini concerti presso alcune sale d’attesa dell’ospedale.