Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, varata task force congiunta Polizia locale - Contarina

GUERRA AGLI SCATOLONI AMMASSATI IN CENTRO

Il Comune: "I commercianti li espongono troppo presto"


TREVISO - Continua il giro di vite da parte dell’amministrazione comunale sulla gestione dei rifiuti e in particolare sul malcostume legato all’esposizione, da parte soprattutto delle attività commerciali, dei cartoni in orari diversi da quelli della raccolta. In base al regolamento di Contarina, che gestisce per conto del Comune di Treviso, la differenziata i residui di scatoloni e contenitori in carta possono essere esposti da parte dei commercianti a partire da mezzogiorno e mezzo, vale a dire mezz’ora prima del passaggio degli operatori ecologici.
La stretta della polizia locale, che ha effettuato i controlli nel centro storico con il personale della vigilanza del Consorzio Priula, ha portato in circa dieci giorni, a emettere nove multe, a cui si aggiungono altre sette verbali redatte in aree limitrofe al centro.
“Come annunciato, la polizia locale insieme al personale di vigilanza di Contarina sta eseguendo controlli a tappeto su tutto il centro storico, ma anche in altre zone della città – dichiara l’assessore Alessandra Gazzola – stiamo lavorando per garantire il massimo decoro e la massima pulizia della città. Manca pochissimo all’apertura della stagione delle mostre e tutti, come più volte ha ribadito il sindaco, sono chiamati a fare la propria parte per offrire ai visitatori l’immagine migliore della nostra città”.