Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, varata task force congiunta Polizia locale - Contarina

GUERRA AGLI SCATOLONI AMMASSATI IN CENTRO

Il Comune: "I commercianti li espongono troppo presto"


TREVISO - Continua il giro di vite da parte dell’amministrazione comunale sulla gestione dei rifiuti e in particolare sul malcostume legato all’esposizione, da parte soprattutto delle attività commerciali, dei cartoni in orari diversi da quelli della raccolta. In base al regolamento di Contarina, che gestisce per conto del Comune di Treviso, la differenziata i residui di scatoloni e contenitori in carta possono essere esposti da parte dei commercianti a partire da mezzogiorno e mezzo, vale a dire mezz’ora prima del passaggio degli operatori ecologici.
La stretta della polizia locale, che ha effettuato i controlli nel centro storico con il personale della vigilanza del Consorzio Priula, ha portato in circa dieci giorni, a emettere nove multe, a cui si aggiungono altre sette verbali redatte in aree limitrofe al centro.
“Come annunciato, la polizia locale insieme al personale di vigilanza di Contarina sta eseguendo controlli a tappeto su tutto il centro storico, ma anche in altre zone della città – dichiara l’assessore Alessandra Gazzola – stiamo lavorando per garantire il massimo decoro e la massima pulizia della città. Manca pochissimo all’apertura della stagione delle mostre e tutti, come più volte ha ribadito il sindaco, sono chiamati a fare la propria parte per offrire ai visitatori l’immagine migliore della nostra città”.