Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Proprio nella area delle bcc la maggior parte delle coop della Marca

DA CREDITO TREVIGIANO 10 MILIONI PER LE COOPERATIVE

Risorse per aumenti di capitale, investimenti, innovazione


VEDELAGO - Credito Trevigiano, banca di credito cooperativo, ha stanziato 10 milioni di euro destinati alle cooperative della Castellana, dell’Asolano e del Montebellunese per rafforzare i loro progetti di sviluppo. Assieme al presidente Pietro Pignata ed al direttore Claudio Giacon ha condotto l’operazione Fabio Panizzon,componente del cda e presidente del consorzio di cooperative “Centorizzonti”.
L’ accordo, denominato “InvestiCoop” permetterà di erogare 10 milioni di euro Il consigliere Fabio Panizzon, tra i promotori dell'iniziativaper finanziamenti a medio termine sia chirografari sia ipotecari con tre finalità. La capitalizzazione della cooperativa, quindi, l’aumento del capitale sociale, investimenti finalizzati all’acquisto di beni strumentali per l’attività, le licenze ed i marchi, l’acquisto o la ristrutturazione di immobili ed infine per i progetti di innovazione tecnologica,di processo, di prodotto di filiera e riqualificazione energetica. I finanziamenti potranno durare fino a 5 anni o arrivare a 180 mesi per gli ipotecari. "La banca, con questo accordo, completa il percorso di sostegno delle categorie economiche, agricoltori ed artigiani oltre alle cooperative, che rappresentano il tessuto imprenditoriale locale - spiega Claudio Giacon, direttore generale di Credito Trevigiano -. Nel 2016 abbiamo erogato complessivamente 30 milioni di euro destinati interamente agli investimenti, all’innovazione ed al rafforzamento delle imprese. La banca in 8 mesi ha incrementato la raccolta totale di quasi il 2%, ha accresciuto il numero dei conti correnti fino a 40.587 e registra un più 14% nella raccolta del risparmio gestito".
Le cooperative nel trevigiano esprimono un fatturato complessivo di oltre 900 milioni di euro, contano 30 mila soci e 7 mila dipendenti. La maggior parte di esse si trova proprio nell’area della Castellana, dell’Asolano e del Montebellunese.
"
Questo è un territorio che ha la cooperazione nel suo dna e per Credito Trevigiano si tratta di esprimere ulteriormente questa propria vocazione - conclude il presidente Pietro Pignata - ma anche di sostenere un partner economico che genera occupazione, crea coesione sociale e mira ad uno sviluppo sostenibile. Guardiamo ai fatturati,quindi, ma anche ai valori condivisi”. Attualmente Credito Trevigiano concede affidamenti per circa 21 milioni di euro a 59 cooperative del proprio territorio ed ha concluso, tramite le società partner, operazioni di leasing per 4,4 milioni di euro.