Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Insieme ad una complice avrebbe sottratto preziosi per 4mila euro

RUBA GIOIELLI AD UNA 80ENNE IN TRENTINO, NOMADE ARRESTATA A TREVISO

E' accusata di un furto in casa di un'aziana a Mezzano di Primiero


TREVISO - E' accusata di aver rubato gioielli per 4mila euro nella casa di una 80enne, in provincia di Trento. I carabinieri di Imer e di Cavalese hanno arrestato in un campo nomadi di Treviso una donna, in esecuzione del provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del tribunale trentino. Smeralda Gurgevic, plurepregiudicata, dovrà rispondere di un furto con destrezza, commesso lo scorso luglio ai danni di un'anziana di Mezzano, nel Primiero.
Secondo quanto ricostruito dagli investigatori dell'Arma, la donna, insieme ad una complice, si era presentata a casa dell'80enne. E mentre una distraeva l'anziana, l'altra frugava nei cassetti, impossessandosi dei gioielli e di altri preziosi. La Gurgevic è stata individuata grazie alle testimonianze ed alle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona del furto.