Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Non si è nemmeno fermato all'alt: ora rischia conseguenze penali

SUL PUT A 120 KM ALL'ORA: MAXIMULTA DA MILLE EURO

Automobilista sopreso dalla Polizia locale nella notte di sabato


TREVISO - Sul Put a bordo della sua auto a 120 chilometri all'ora. Anche gli stessi agenti della Polizia Locale di Treviso, posizionati lungo la circonvallazione esterna per un controllo con il telelaser, sono rimasti sorpresi quando il display dell'apparecchio ha riportato la velocità della Mercedes che, intorno all'una di notte, era appena sfrecciata davanti a loro a tavoletta, in un tratto dove il limite massimo era di 50 all'ora. L'acceleratore pesante è costato all'automobilista una multa da mille euro, maggiorata poiché l'infrazione è stata commessa in orario notturno, e il ritiro della patente. Non solo, il conducente ha ignorato l'alt intimato un altro vigile urbano, appostato alcune centinaia di metri più avanti dei colleghi: si è fermato solo in viale Trento Trieste, dopo aver visto il lampeggiante della pattuglia della Municipale che lo inseguiva. Questa ulteriore aggravante è stata segnalata alla Prefettura e potrebbe avere anche dei risvolti penali. "Questo - dichiara l'assessore alla sicurezza del Comune di Treviso Roberto Grigoletto - a conferma dell'impegno che la polizia locale soprattutto a difesa della sicurezza e dell'incolumità dei cittadini".