Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Non si è nemmeno fermato all'alt: ora rischia conseguenze penali

SUL PUT A 120 KM ALL'ORA: MAXIMULTA DA MILLE EURO

Automobilista sopreso dalla Polizia locale nella notte di sabato


TREVISO - Sul Put a bordo della sua auto a 120 chilometri all'ora. Anche gli stessi agenti della Polizia Locale di Treviso, posizionati lungo la circonvallazione esterna per un controllo con il telelaser, sono rimasti sorpresi quando il display dell'apparecchio ha riportato la velocità della Mercedes che, intorno all'una di notte, era appena sfrecciata davanti a loro a tavoletta, in un tratto dove il limite massimo era di 50 all'ora. L'acceleratore pesante è costato all'automobilista una multa da mille euro, maggiorata poiché l'infrazione è stata commessa in orario notturno, e il ritiro della patente. Non solo, il conducente ha ignorato l'alt intimato un altro vigile urbano, appostato alcune centinaia di metri più avanti dei colleghi: si è fermato solo in viale Trento Trieste, dopo aver visto il lampeggiante della pattuglia della Municipale che lo inseguiva. Questa ulteriore aggravante è stata segnalata alla Prefettura e potrebbe avere anche dei risvolti penali. "Questo - dichiara l'assessore alla sicurezza del Comune di Treviso Roberto Grigoletto - a conferma dell'impegno che la polizia locale soprattutto a difesa della sicurezza e dell'incolumità dei cittadini".