Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Non si è nemmeno fermato all'alt: ora rischia conseguenze penali

SUL PUT A 120 KM ALL'ORA: MAXIMULTA DA MILLE EURO

Automobilista sopreso dalla Polizia locale nella notte di sabato


TREVISO - Sul Put a bordo della sua auto a 120 chilometri all'ora. Anche gli stessi agenti della Polizia Locale di Treviso, posizionati lungo la circonvallazione esterna per un controllo con il telelaser, sono rimasti sorpresi quando il display dell'apparecchio ha riportato la velocità della Mercedes che, intorno all'una di notte, era appena sfrecciata davanti a loro a tavoletta, in un tratto dove il limite massimo era di 50 all'ora. L'acceleratore pesante è costato all'automobilista una multa da mille euro, maggiorata poiché l'infrazione è stata commessa in orario notturno, e il ritiro della patente. Non solo, il conducente ha ignorato l'alt intimato un altro vigile urbano, appostato alcune centinaia di metri più avanti dei colleghi: si è fermato solo in viale Trento Trieste, dopo aver visto il lampeggiante della pattuglia della Municipale che lo inseguiva. Questa ulteriore aggravante è stata segnalata alla Prefettura e potrebbe avere anche dei risvolti penali. "Questo - dichiara l'assessore alla sicurezza del Comune di Treviso Roberto Grigoletto - a conferma dell'impegno che la polizia locale soprattutto a difesa della sicurezza e dell'incolumità dei cittadini".