Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre rassegne in partenza: Una fetta di teatro, Spazio al teatro e Protagonisti

AL SANT'ANNA TORNA IL TEATRO PER I PICCOLI

Dal 16 ottobre al 18 maggio oltre 40 spettacoli in quasi 80 repliche


TREVISO - Riaprirà le porte da domenica 16 ottobre alle 16,30 il Teatro Sant’Anna – da 19 anni punto di riferimento nel territorio per gli spettacoli per le famiglie e per le scuole.
Tre le rassegne teatrali in calendario fino al 18 maggio 2017 che porteranno in scena 42 spettacoli in 78 repliche, che come accade ormai ogni anno potranno essere aumentate nel corso dei mesi per soddisfare tutte le prenotazioni da parte delle scuole.

Sergio Manfio e Francesco Manfio, ideatori del palinsesto del Sant’Anna e sostenitori della valenza pedagogica e sociale del teatro per le giovani generazioni, pongono sempre una grande attenzione alla qualità dell’offerta culturale e ricreativa. E le proposte de Gli Alcuni – sempre innovative, creative, educative – continuano a venire premiate: nella passata stagione teatrale un centinaio di scuole ha frequentato il Teatro Sant’Anna e il Parco degli Alberi Parlanti per la prima volta.

Ecco nel dettaglio le tre rassegne, che prendono il via tra ottobre e novembre:

1 - “Una fetta di teatro”: 26 appuntamenti domenicali per bambini e famiglie, sia pomeridiani che serali, anche con serate pensate ad hoc come la Festa di Halloween, lunedì 31 ottobre. Scorrendo la presentazione degli spettacoli si può vedere come il programma sia stato studiato per affascinare e avvicinare i più piccoli alla magia del teatro.
La stagione teatrale 2016/2017 offre un cartellone più ampio in termini di appuntamenti domenicali: per la prima volta infatti la rassegna proseguirà fino al 21 maggio contando un totale di 26 appuntamenti.
Una novità: gli ultimi 4 spettacoli in cartellone (programmati tra aprile e maggio) avranno luogo nell’Arena all’aperto del Parco degli Alberi Parlanti, per offrire ai bambini e alle famiglie l’opportunità di divertirsi con uno spettacolo senza rinunciare alle belle giornate di sole.
La programmazione è ricca di titoli promettenti alcuni dei quali fanno riferimento a fiabe classiche e senza tempo o a divertenti storie inedite. Da Pinocchio al Brutto anatroccolo, dalla Sirenetta al Sig. Lupo, per passare poi da Cappuccetto Rosso ad Arlecchino, tutti i personaggi noti delle fiabe per bambini animeranno il palcoscenico del Teatro Sant’Anna.
Attesissime dal pubblico degli affezionati le nuove produzioni teatrali di Gruppo Alcuni: “Il bosco delle fiabe” con Fata Corolla e Fata Valeriana; “Il Coniglio Cilindro e la spada nella roccia” con Polpetta e Caramella; “Leonardo” con il Capi e l’Assistente, per concludere in bellezza con lo spettacolo “Le Quattro Stagioni” in coproduzione con Teatri e Umanesimo Latino SpA (quest’ultimo allestimento verrà presentato al Teatro Comunale “Mario Del Monaco”).
Altra novità da segnalare l’introduzione della nuova tessera con 5 ingressi a 25,00 €. Verrà comunque mantenuta anche la tessera con 10 ingressi a 45,00 €.
Si comincia domenica 16 ottobre alle 16,30 con “Nel giardino di Stella Frittella”, messo in scena da La Baracca di Monza, che racconta di una maga tutta da ridere, provetta giardiniera, e della pazienza che ci vuole per assistere alla nascita di una nuova pianta.


2 - “Spazio al teatro” è un cartellone di 18 spettacoli in 35 repliche, per la scuola dell’infanzia e primaria.
La programmazione si è basata sulla scelta oculata di spettacoli che avessero temi attuali e coinvolgenti. I bambini avranno l’opportunità di confrontarsi con aspetti legali all’ambiente, alla storia, ai diritti civili, alla musica e alla tolleranza. Le tematiche verranno affrontate a vari livelli cognitivi per consentire anche ai più piccini di cogliere l’essenza della rappresentazione scenica.

La rassegna inizia lunedì 14 novembre con “La voce della Sirenetta”, di Fata Corolla e Fata Valeriana, liberamente tratto dalla nota fiaba di Andersen, con una importante riflessione su cosa significhi essere se stessi e difendere la propria identità.

3 - “Protagonisti”: una rassegna che prevede 11 spettacoli in 17 repliche per il pubblico di adolescenti che sappiamo essere sempre esigenti, curiosi e “affamati di stimoli”.
Il cartellone della rassegna di quest’anno è stato ampliato rispetto allo scorso anno. In aumento rispetto alle passate edizioni gli spettacoli in lingua: al tradizionale spettacolo in francese si affiancano due spettacoli in spagnolo e inglese.
Oltre a queste produzioni di respiro internazionale sono stati scelti spettacoli che parlano di guerra, di letteratura, di ambiente e di musica.
Le tecniche utilizzate dalle varie compagnie ospiti passano dal teatro d’attore al teatro d’ombre, dal teatro di narrazione al teatro con videoproiezioni.

 La rassegna prende il via giovedì 3 novembre con “Calais Bastille”, spettacolo in lingua francese, portato in scena dalla compagnia Mater Lingua France Théâtre, che affronta il momento storico e attuale dell’Europa grazie a un interessante mix di musica e teatro.


Galleria fotograficaGalleria fotografica