Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ultima commessa: il servizio cibi a domicilio di Amazon

DA TARZO ALLA SILICON VALLEY, IRINOX CONQUISTA I GIGANTI HI-TECH

Gli abbattitori trevigiani scelti da Google, Linkedin, Yahoo


TARZO - Dalla Inox Valley alla Silicon Valley. La tecnologia tutta italiana di Irinox conquista i colossi dell'hi-tech e di internet, che hanno infatti scelto per le loro cucine gli abbattitori professionali 100% made in Italy dell’azienda veneta.
In ordine di tempo, l’ultima significativa commessa è stata acquisita da AmazonFresh, il servizio a domicilio per la vendita di frutta, verdura e piatti precotti della più grande piattaforma di e-commerce al mondo: l’azienda ha introdotto nelle sue cucine di Boston gli abbattitori Irinox per raffreddare rapidamente i cibi cotti che verranno poi consegnati ai clienti in tempi rapidissimi.
In precedenza sono state Google, Yahoo e LinkedIn le aziende che hanno dotato le loro cucine all’avanguardia delle tecnologie made in Italy di Irinox; dalle sedi di New York, Chicago e San Francisco di Google e Yahoo, fino alla cucina di LinkedIn a Mountain View, nella quale gli abbattitori Irinox contribuiscono a fornire 17.000 pasti al giorno.
Questi sono soltanto alcuni dei successi raggiunti negli Stati Uniti, dove Irinox ha recentemente acquisito il 100% di Irinox Usa, filiale americana del gruppo con sede a Miami. Nei primi sei mesi dell’anno, nel mercato americano, è stata registrata una crescita del fatturato del 54%, un dato che conferma il rafforzamento a livello internazionale dell’azienda veneta che ha l’obiettivo di diventare leader in tutto il mondo.