Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ultima commessa: il servizio cibi a domicilio di Amazon

DA TARZO ALLA SILICON VALLEY, IRINOX CONQUISTA I GIGANTI HI-TECH

Gli abbattitori trevigiani scelti da Google, Linkedin, Yahoo


TARZO - Dalla Inox Valley alla Silicon Valley. La tecnologia tutta italiana di Irinox conquista i colossi dell'hi-tech e di internet, che hanno infatti scelto per le loro cucine gli abbattitori professionali 100% made in Italy dell’azienda veneta.
In ordine di tempo, l’ultima significativa commessa è stata acquisita da AmazonFresh, il servizio a domicilio per la vendita di frutta, verdura e piatti precotti della più grande piattaforma di e-commerce al mondo: l’azienda ha introdotto nelle sue cucine di Boston gli abbattitori Irinox per raffreddare rapidamente i cibi cotti che verranno poi consegnati ai clienti in tempi rapidissimi.
In precedenza sono state Google, Yahoo e LinkedIn le aziende che hanno dotato le loro cucine all’avanguardia delle tecnologie made in Italy di Irinox; dalle sedi di New York, Chicago e San Francisco di Google e Yahoo, fino alla cucina di LinkedIn a Mountain View, nella quale gli abbattitori Irinox contribuiscono a fornire 17.000 pasti al giorno.
Questi sono soltanto alcuni dei successi raggiunti negli Stati Uniti, dove Irinox ha recentemente acquisito il 100% di Irinox Usa, filiale americana del gruppo con sede a Miami. Nei primi sei mesi dell’anno, nel mercato americano, è stata registrata una crescita del fatturato del 54%, un dato che conferma il rafforzamento a livello internazionale dell’azienda veneta che ha l’obiettivo di diventare leader in tutto il mondo.