Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le proposte del mondo industriale al premier

LE IMPRESE CHIEDONO MENO BUROCRAZIA

Unindustria precisa: "Visita non organizzata da noi"


TREVISO - Al premier Renzi gli imprenditori trevigiani hanno soprattutto ribadito il peso ancora soffocante della burocrazia e della corruzione.
Alberto Zanatta, presidente del gruppo Tecnica, ad esempio, ha sottolineato la necessità di rafforzare la defiscalizzazione dei nuovi investimenti e delle spese per ricerca e sviluppo, ricordando come questa sia pratica diffusa in molti altri paesi.
Alla Geox il primo ministro ha ammirato il centro pilota per la creazione dei prototipi e la struttura interna di formazione dei nuovi tecnici e designer. Il presidente e fondatore del gruppo della “scarpa che respira” ha ribadito come la visita contribuisca a far sentire più vicino le istituzioni.
Un aspetto sottolineato anche da Unindustria Treviso: “Apprezziamo molto l’attenzione del Presidente del Consiglio Matteo Renzi per Treviso, il suo sistema imprenditoriale e la nostra comunità”. La stessa leader degli industriali trevigiani ha incontrato Renzi. I vertici di Unindustria, tuttavia, ribadiscono che: “In questa occasione, a differenza di quanto riportato da alcuni organi di stampa, Unindustria Treviso non ha però svolto alcun ruolo nell’organizzazione del programma della visita e nella scelta delle aziende che il premier ha visitato”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica