Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Giallo su una ragazza trovata ferita in Strada Ovest

RISSA TRA NOMADI DAVANTI AD UN BAR A SANTA BONA

Botte per una donna


TREVISO - Insulti, calci e pugni: una vera e propria rissa è scoppiata in mattinata, di fronte al bar Caramba, in via Santa Bona Nuova. A fronteggiarsi, due nomadi: un 28enne, soprannominato "il re delle truffe" ed un altro giovane di Preganziol. All'origine del litigio un bacio che il secondo - così ha raccontato lui stesso - avrebbe dato alla moglie del secondo. I due si erano dati appuntamento per chiarire la questione, ma la discussione è ben presto degenerata e, raggiunti da amici e parenti, è scattata una zuffa tra i due gruppi. I titolari del bar, vedendo la malparata, hanno avvertito la Polizia: l'arrivo delle Volanti ha evitato il peggio. Dall'auto di uno dei contendenti, infatti, è spuntata una mazza di legno di circa un metro, pronta per essere usata. Il proprietario è stato denunciato per possesso ingiustificato di arnesi atti ad offendere. Non c'è stato nessun ferito, unico problema: un automobilista di passaggio, distratto dalla confusione, ha tamponato la vettura che lo precedeva.
Gli agenti della Questura indagano anche su un altro episodio, avvenuto poco prima: intorno alle 9.15 una donna, di 25 anni, anch'ella nomade, è stata trovata con varie ferite, sul ciglio della strada, in viale della Repubblica, all'altezza del grande negozio di scarpe Pittarosso. La ragazza è stata soccorsa e portata all'ospedale: si è, però, rifiutata di fornire qualunque dettaglio su quanto le era successo e sui motivi dell'aggressione. Ora i poliziotti stanno cercando di capire se i fatti possano essere in qualche modo collegati.