Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La donna è stata arrestata e il ragazzo denunciato per furto in concorso

RUBANO DA "SORELLE RAMONDA", FERMATI UNA DONNA E UN RAGAZZO

Nella macchina trovato un paio di scarpe sottratto nella mattinata


TREVISO - Nel pomeriggio di ieri, le volanti della Polizia di Treviso hanno arrestato due persone, una ventenne residente a Verona e un diciassettenne di Vicenza dopo un tentativo di taccheggio ai danni dello store “Sorelle Ramonda” di viale della Repubblica.
Lì i due avevano cercato di rubare un piumino del valore di 250 euro passando rapidamente attraverso i rilevatori dell’uscita che tuttavia hanno fatto suonare l’allarme per la presenza della placchetta antitaccheggio.

La donna è stata fermata subito dal personale del negozio, mentre il ragazzo è riuscito a divincolarsi e darsi alla fuga. E’ stato comunque raggiunto poco lontano da una volante intervenuta nel frattempo.

Il ragazzo aveva addosso un tronchesino mentre nella vettura è stato trovato un paio di scarpe riconducibile ad un negozio di Zero Branco che ne aveva subito il furto in mattinata.
La donna, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, è stata arrestata ed il minore denunciato per furto in concorso pluriaggravato e continuato.