Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA È IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La donna è stata arrestata e il ragazzo denunciato per furto in concorso

RUBANO DA "SORELLE RAMONDA", FERMATI UNA DONNA E UN RAGAZZO

Nella macchina trovato un paio di scarpe sottratto nella mattinata


TREVISO - Nel pomeriggio di ieri, le volanti della Polizia di Treviso hanno arrestato due persone, una ventenne residente a Verona e un diciassettenne di Vicenza dopo un tentativo di taccheggio ai danni dello store “Sorelle Ramonda” di viale della Repubblica.
Lì i due avevano cercato di rubare un piumino del valore di 250 euro passando rapidamente attraverso i rilevatori dell’uscita che tuttavia hanno fatto suonare l’allarme per la presenza della placchetta antitaccheggio.

La donna è stata fermata subito dal personale del negozio, mentre il ragazzo è riuscito a divincolarsi e darsi alla fuga. E’ stato comunque raggiunto poco lontano da una volante intervenuta nel frattempo.

Il ragazzo aveva addosso un tronchesino mentre nella vettura è stato trovato un paio di scarpe riconducibile ad un negozio di Zero Branco che ne aveva subito il furto in mattinata.
La donna, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, è stata arrestata ed il minore denunciato per furto in concorso pluriaggravato e continuato.