Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Carambola tra tre vetture sulla bretella per la A28

SCHIANTO TRA AUTO A GODEGA, MUORE 68ENNE

La vittima è Mario Cao, pensionato di Caneva


GODEGA SANT'URBANO -  Incidente mortale nel pomeriggio di giovedì sulla bretella che da Godega Sant'Urbano porta all'autostrada A28: a perdere la vita Mario Cao, pensionato di 68 anni, residente a Caneva, nel pordenonese. Coinvolti anche altri due automobilisti, rimasti leggermente feriti. Ancora non del tutto chiara la dinamica, secondo una prima ricostruzione, tuttavia, poco dopo le 17.30, una Audi A6, condotta da un 59enne di Cappella Maggiore, abbia invaso la corsia opposta, forse in fase di rientro da un sorpasso, ma non si esclude nemmeno un malore del guidatore. In quel momento, da Godega, dirette verso il casello sopraggiungevano altre due vetture: la Fiat 600, con al volante il 68enne, è stata centrata in pieno. La grossa berlina, poi, in testacoda è carambolata sull'auto seguente una Opel Zafira. Il conducente di quest'ultima macchina e quello dell'Audi sono stati trasportati all'ospedale di Conegliano, sotto choc, ma con traumi non gravi. Per il pensionato, invece, non c'è stato nulla da fare: i primi soccorritori arrivati sul posto, l'hanno trovato incastrato nell'abitacolo della sua utilitaria già morto. Inevitabili i rallentamenti al traffico per consentire le operazioni di soccorso e di rimozione dei veicoli.