Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'escursionista è scivolta per 4-5 metri sulle Creste di S. Giorgio

CADE CAMMINANDO SUL GRAPPA E SI FERISCE ALLA SCHIENA

Trevigiana 49enne recuperata con il verricello dall'elicottero


SOLAGNA - Poco prima di mezzogiorno la Centrale del 118 di Vicenza ha allertato il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa per un incidente avvenuto lungo il sentiero delle Creste di San Giorgio, sul versante ovest del Monte Grappa che dà sulla Valsugana. Un'escursionista, in un tratto caratterizzato da gradoni rocciosi, era infatti scivolata e caduta per 4-5 metri. Mentre una squadra di soccorritori si portava a monte e una a valle del luogo pronte a partire in supporto alle operazioni, guidato dalle indicazioni di una persona che si trovava con lei l'elicottero di Treviso emergenza ha sbarcato sul posto con un verricello di 30 medico e tecnico di elisoccorso, che hanno raggiunto E.T., 49 anni, di Treviso, a 870 metri di quota. Imbarellata, l'infortunata è stata recuperata con le stesse modalità e poi trasportata a Solagna, dove è stata subito stabilizzata e imbarcata, per essere accompagnata all'ospedale di Treviso, con possibili contusioni e un sospetto trauma alla schiena.