Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'escursionista è scivolta per 4-5 metri sulle Creste di S. Giorgio

CADE CAMMINANDO SUL GRAPPA E SI FERISCE ALLA SCHIENA

Trevigiana 49enne recuperata con il verricello dall'elicottero


SOLAGNA - Poco prima di mezzogiorno la Centrale del 118 di Vicenza ha allertato il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa per un incidente avvenuto lungo il sentiero delle Creste di San Giorgio, sul versante ovest del Monte Grappa che dà sulla Valsugana. Un'escursionista, in un tratto caratterizzato da gradoni rocciosi, era infatti scivolata e caduta per 4-5 metri. Mentre una squadra di soccorritori si portava a monte e una a valle del luogo pronte a partire in supporto alle operazioni, guidato dalle indicazioni di una persona che si trovava con lei l'elicottero di Treviso emergenza ha sbarcato sul posto con un verricello di 30 medico e tecnico di elisoccorso, che hanno raggiunto E.T., 49 anni, di Treviso, a 870 metri di quota. Imbarellata, l'infortunata è stata recuperata con le stesse modalità e poi trasportata a Solagna, dove è stata subito stabilizzata e imbarcata, per essere accompagnata all'ospedale di Treviso, con possibili contusioni e un sospetto trauma alla schiena.